Reazione a catena: è successo lo avete visto

0
57

Come ogni sera, Reazione a catena conserva la capacità di coinvolgere i telespettatori italiani: ecco cos’è successo al termine dell’ultima puntata.

Come ogni settimana, Reazione a catena – programma condotto da Marco Liorni – riesce a conquistare una fetta sostanziosa del pubblico italiano. Di stagione in stagione, i telespettatori si sono affezionati ai campioni in carica, tifando per loro fino all’ultimo istante. In particolare, nella puntata andata in onda martedì 2 agosto, i Tre Taralli hanno passato il testimone alle Fuori Città.

Reazione a catena (Libero)
Reazione a catena (Libero)

La sfida finale tuttavia non è andata proprio come sperato, le Fuori Città avranno la possibilità di riprovarci nel corso della prossima puntata, a meno che non vengano eliminate dalle new entry. Scopriamo insieme cos’è successo nello specifico e quale parola ha messo in crisi le nuove campionesse.

Reazione a catena: amara sconfitta per le Fuori Città

Nella puntata andata in onda martedì – 2 agosto 2022 – i Tre Taralli sono stati battuti per un punteggio di 7 a 8 dalle new entry del programma, le Fuori Città. Rosy, Silvia ed Angela sono diventate così le nuove campionesse e hanno avuto la possibilità di eseguire la sfida finale per potersi portare a casa la bellezza di 29.039 euro. Le due parole scelte dagli autori sono state TRATTO e SCUOLA, mentre la parola misteriosa presentava un MA iniziale ed una O finale. Un’accoppiata particolarmente difficile che ha decisamente messo in crisi le nuove campionesse di Reazione a catena.

Reazione a catena - le fuori città (La nostra tv)
Reazione a catena – le fuori città (La nostra tv)

Rosy, Silvia ed Angela hanno quindi ipotizzato che la parola vincente fosse MARCATO, risposta purtroppo errata che ha costretto Marco Liorni a dichiarare la sconfitta delle Fuori Città. La parola corretta, come si evince dall’immagine riportata, era invece MANEGGIO. Il conduttore si è mostrato particolarmente dispiaciuto per la sconfitta, ma anche per l’abbandono precedente dei Tre Taralli, magico trio al quale Liorni si era decisamente affezionato.

Si conclude così il primo tentativo delle Fuori Città di tornare a casa con le tasche piene; come campionesse avranno la possibilità di riprovarci questa sera – ad eccezione che non vengano eliminate dal nuovo gruppo prescelto per la sfiga dalla produzione. Si tratta infatti di un fallimento amaro, soprattutto dopo la difficoltà relativa al confronto con i campioni precedenti. Del resto, in questi casi – oltre al talento e alla spigliatezza – occorre anche un briciolo di fortuna.