Flora Canto, i momenti no del matrimonio: eccoli

0
14

Flora Canto, i momenti no del matrimonio: eccoli, l’attrice e showgirl svela i retroscena dietro alle nozze con Enrico Brignano.

Il momento tanto atteso finalmente è arrivato, per la gioia di tutti i fan che hanno sempre amato e sostenuto la coppia; a prescindere dalle nozze, Flora Canto e Enrico Brignano sono ormai uniti da tempo, tanto da aver già avuto cinque anni fa la prima figlia, la piccola Martina, a cui ha fatto seguito la recente nascita del piccolo Niccolò.

flora canto matrimonio
La Canto e i retroscena del suo matrimonio.

Ora però Flora ed Enrico possono ufficialmente chiamarsi marito e moglie; nell’intervista a Gente, che ha anche dedicato la copertina del nuovo numero alla coppia, l’attrice e showgirl racconta i retroscena del bellissimo giorno vissuto.

Flora Canto, i momenti no del matrimonio: eccoli, parla l’attrice e showgirl alla rivista Gente

Dopo tanti anni insieme, la Canto e Brignano hanno pronunciato il fatidico “sì” lo scorso 30 luglio alle porte di Roma, a Palo Laziale, e poi festeggiate in un bellissimo relais di  Ladispoli.

Intervistata dalla rivista Gente (come riporta anche il sito gossip.it), che mostra a tutti i lettori sulla copertina tutta la bellezza degli sposi, l’attrice e showgirl ha raccontato i retroscena dietro al giorno che ha definito “il più bello” della sua vita.

La sera prima delle nozze, in un’atmosfera quasi sospesa, speciale, abbiamo dormito insieme nella villa. Una scelta di praticità: avendo due bambini piccoli, l’idea era di separarci al mattino per i preparativi” ha iniziato la Canto, continuando poi confessando tutta la serie di imprevisti.

flora canto matrimonio
I due bellissimi sposi sulla copertina del nuovo numero di Gente (foto: Instagram Gente settimanale).

Alle sei ho aperto gli occhi perché ho sentito gocce di acqua sui vetri. Pensavo fosse la condensa, era pioggia. Dopo quaranta giorni di solleone, stava piovendo. Non mi sono più riaddormentata in attesa della schiarita. Avevo appena tirato un sospiro di sollievo quando, alle 8,30, Enrico si è svegliato con il colpo della strega. Non riusciva a stare dritto. Gli ho fatto una puntura per rimetterlo in piedi” ha spiegato.

Nonostante gli imprevisti, anche grazie alle rassicurazioni della wedding planner (e al sale che ha sparso per tutta la location, forse) la cerimonia si è svolta nel migliore dei modi e i due si sono goduti un giorno pieno di gioia.