Insalata con il tonno? Non commettere questi errori comuni

0
13

Se oggi hai voglia di fare una buonissima insalata con il tonno, fermati un attimo. In questo articolo ti mostreremo alcuni errori comuni

Mangiare bene è importantissimo per prenderci cura della nostra salute in maniera efficace, ma mangiare buono è ancora meglio. Spesso, infatti, ci cimentiamo con ricette fantasiose e molto sfiziose, le quali rispecchiano spesso il nostro modo di veder la cucina e il cibo; tuttavia, commettiamo degli sbagli che potrebbero rovinare il nostro piatto.

(PxHere)

Se, infatti, oggi hai deciso di fare un’insalata con il tonno, fermati un attimo e aspetta qualche minuto. In questo articolo, infatti, vorremmo mostrarti alcuni errori comuni che si commettono spesso quando si realizza un’insalata di questo tipo. Ecco, quindi, di cosa stiamo parlando.

Ecco alcuni errori comuni da evitare durante la preparazione dell’insalata con il tonno

Spesso sentiamo il bisogno di uscire leggermente dai canoni “culinari” previsti dalle nostre abitudini in cucina. Soprattutto d’estate, infatti, preferire un piatto fresco che non necessiti di cottura è importante e utile, soprattutto se vogliamo comunque seguire una dieta sana ed equilibrata.

Un’idea molto sfiziosa e semplice da mettere in pratica è certamente quella di realizzare un’insalata con il tonno. Si tratta di un piatto completo e molto veloce da realizzare, soprattutto perché l’ingrediente principale è il tonno in scatola. Tuttavia, nonostante sia molto buono, è sempre meglio evitare alcuni errori comuni riferiti al consumo di tonno in scatola.

È infatti caldamente sconsigliato magiare troppo spesso il tonno in scatola. Questo perché, oltre a trattarsi di un alimento processato e trasformato, è ormai noto che il tonno in scatola registri una presenza importante di mercurio. Mangiare grandi quantità di tonno (e crostacei) vuol dire quindi esporsi maggiormente a questo metallo dannoso per la nostra salute.

Un altro errore comune (ma purtroppo forzato dalla convenienza dei prezzi) è quello di acquistare solo tonno in scatola. Il consiglio, infatti, è quello di preferire il tonno nei barattoli di vetro, in quanto quello confezionato nelle classiche lattine presenta tassi elevati di bisfenolo A, una sostanza chimica presente per via del processo di confezionamento degli imballaggi,

L’ultimo consiglio riguarda la questione dell’etichetta. È importantissimo, infatti, leggere ciò che viene riportato sulla confezione prima di scegliere quale prodotto acquistare. A volte, infatti, le etichette possono essere fuorvianti o incomplete (ad esempio quando non riportano la specie del pesce o la sua provenienza).