Profumo: non lo fare mai in estate

0
7
Fonti ed evidenze: greenme.it

Spesso abbiamo un’abitudine che non è poi così sana, quando mettiamo la crema e in generale prima di prendere il sole siamo soliti usare il profumo. Dobbiamo smettere di praticare questa abitudine e spieghiamone il motivo.

I profumi, così come i dopobarba, contengono delle sostanze come alcool ma soprattutto hanno anche altri componenti che possono causare delle vere e proprie macchie sulla pelle e poi fare in modo di contrastare l’effetto della crema solare, questo è molto importante da sapere per ovviare a dei problemi.

Profumo_ non lo fare mai in estate
Profumo, non lo fare mai in estate
(pixabay.com)

Ci sono delle sostanze che a contatto con i raggi del sole che sono diretti oppure a contatto con la pelle che è accaldata dal sole, possono causare dei danni anche gravi alla pelle. Ecco il motivo per cui bisogna prestare attenzione.

Cosa evitare

Secondo i consigli dei dermatologi le reazioni si verificano quando applichiamo la lozione sul viso per idratare la parte, è importante prestare attenzione alla quantità di tempo in cui ci si espone ai raggi solari, dato che ci potrebbe essere una reazione importante come allergia o reazioni cutanee proprio nel momento in cui si combinano le due cose. Si può verificare un’alterazione del pH della pelle con delle vere e proprie eruzioni della cute. Per coloro che sanno di avere una pelle sensibile, l’utilizzo di una crema senza la profumazione è la scelta migliore proprio per evitare delle reazioni spiacevoli.

L' utilizzo di una crema senza la profumazione per evitare reazioni cutanee
L’ utilizzo di una crema senza la profumazione per evitare reazioni cutanee
(pixabay.com)

Cosa molto importante è che nel momento in cui si spruzza del profumo o del dopobarba su alcune parti del corpo come ad esempio petto o il collo e poi si decide di esporsi al sole questo provoca una malattia cronica, che non tutti sanno, questa infatti è causata proprio da una esposizione solare molto prolungata, che causa la comparsa segni sul collo e il petto, creando un aspetto strano della pelle.

Ovviamente non vi stiamo dicendo di rinunciare al profumo durante i mesi d’estate ma avere l’attenzione di non vaporizzarlo proprio su quelle parti del corpo che sono sensibili e che sono esposte al sole. Ecco il motivo per cui vi consigliamo di utilizzarlo durante le ore notturne oppure direttamente sui vestiti.