Bollette: risparmia con questi semplici trucchi

0
14

Bollette, risparmia con questi semplici trucchi: ecco come fare per tagliare i costi dell’energia elettrica in maniera facile e immediata.

Risparmiare sulla spesa delle bollette, a fine mese, può risultare essere una vera e propria svolta per l’economia, specie ora che i costi della materia energia sono aumentati.

bollette della luce
Alcuni trucchi per cercare di risparmiare sulle bollette limitando lo spreco di corrente (foto: Pixabay).

Come fare dunque per consumare di meno, senza però rinunciare a tutte quelle attività necessarie ma che implicano l’utilizzo di energia elettrica? Ecco dei semplici “trucchi” a cui forse non avevi pensato.

Bollette, risparmia con questi semplici trucchi: ecco come fare per tagliare i costi

Per prima cosa, in merito all’energia elettrica, bisognerebbe evitare gli sprechi. Meglio evitare dunque di tenere attaccati alla corrente dispositivi che non utilizziamo ma che rimangono in stand-by, come televisore, stereo, console videoludiche e via dicendo.

Importante poi è anche guardare la tipologia di contratto che abbiamo, cercando di azionare gli elettrodomestici nelle fasce che sono più convenienti per noi; una tipologia tra le più comuni prevede un maggior risparmio nella fascia serale e nel week end.

A questo punto, qualche “trucco” per consumare meno energia con un elettrodomestico utilizzatissimo: la lavatrice. Anche qui, in primis bisognerebbe azionarla nei giorni e nella fascia oraria più conveniente, cercando di riempirla a seconda della sua portata ma non oltre.

Fondamentale mettere le giuste dosi di detersivo (sia il sapone classico per il lavaggio, sia d’ammorbidente) e magari azionare poi un programma Eco, che permette già di suo di risparmiare sull’elettricità e sul consumo di acqua.

lavatrice
I trucchi per risparmiare con l’elettrodomestico (foto: Pixabay).

Per mantenere l’elettrodomestico sempre funzionante un’azione necessaria è quella di pulire con costanza sia le guarnizioni interne all’oblò, che i filtri; in questo modo il funzionamento sarà sempre ottimale, il bucato sarà più pulito e consumeremo anche meno.

Salvo particolari situazioni di emergenza (d’inverno col mal tempo, ad esempio) evitiamo l’utilizzo dell’asciugatrice, preferendo piuttosto la classica asciugatura al sole e all’aria aperta; con un po’ di attenzione dunque, possiamo limitare i consumi di energia pur avendo comunque tutto ciò di cui abbiamo bisogno in casa.