Panni bianchi? Addio candeggina, fai così

0
28

Sapete che esiste un rimedio per far tornare bianchissimi i vostri panni che utilizzate in cucina? Scopriamo insieme come fare.

La cucina, forse, rimane una delle stanze della casa che ha più germi e batteri, sia a causa dell’umidità che si va a creando quando qualcuno cucina sia per i residui di cibi che si lasciano.

Per questo motivo, quando si pulisce, si utilizzano degli strofinacci. Ed anche se li puliamo spesso e volentieri, non riescono a tornare ad essere bianchi come se fossero nuovi, dato che si macchiano molto facilmente.

Strofinacci della cucina: come fare per lavarli accuratamente
Strofinacci della cucina: come fare per lavarli accuratamente (Pixabay)

Non tutti riescono a far tornare i panni della cucina, quindi, senza macchie. Oggi vi sveleremo un trucco molto efficace che ci dovrebbe permettere di rendere questi strofinacci perfettamente bianchi.

Si utilizzeranno tutti prodotti naturali ma anche economici. Ed eviteremo quindi di far utilizzo di alcuni prodotti che sono ricchi di sostanze chimiche, come ad esempio la candeggina.

Strofinacci della cucina: come fare per lavarli accuratamente

Ma come si può fare? Quello di cui avremmo bisogno sono questi ingredienti, ovvero 50 ml di aceto bianco, 60 gr di sapone grattugiato, che sia adatto al lavaggio del bucato, e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio.

Quello che andrà fatto è molto semplice: infatti, dovremmo solo versare all’interno di una pentola tutti questi ingredienti ed accendere il fuoco a fiamma media bassa e si dovrà mescolare il tutto. Questo almeno fino a quando il composto non sarà schiumoso.

Dopo aver effettuato questo passaggio, dovrete inserire all’interno gli strofinacci che dovranno essere puliti a fondo. Dovranno essere lasciati in ammollo per circa 8 ore, quindi potrete farlo ad esempio la sera e lasciarli dentro il composto tutta la notte.

Una volta trascorso questo tempo, dovrete solamente risciacquare il tutto con molta acqua fredda: in questo modo si eliminerà ogni residuo degli ingredienti utilizzati e andranno lasciati ad asciugare all’aria aperta.

Strofinacci della cucina: come fare per lavarli accuratamente
Una volta lavati vanno fatti asciugare all’aria aperta (Pixabay)

In questo modo avrete gli strofinacci, che usate in cucina, come nuovi, senza usare sostanze chimiche come ad può essere la candeggina.

allora, voi conoscevate questo tipo di metodo, con tutti gli ingredienti naturali, per pulire gli strofinacci per la vostra cucina?

Cosa ne pensate di questo articolo? Vi è stato di aiuto?