Zanzare addio: pianta loro e risolvi il problema

0
29

Zanzare addio, pianta loro e risolvi il problema: come tenere lontani gli insetti e abbellire il balcone o il giardino.

L’arrivo dell’estate ha portato anche il grande ritorno delle zanzare, degli insetti che risultano molto fastidiosi non soltanto per le loro punture, ma anche per il ronzio che possono effettuare volando vicino al nostro orecchio.

zanzare addio pianta
Come allontanare le zanzare con queste piante (foto: Pixabay).

Per questo, in molti usano repellenti in commercio come zampironi, candele di citronella o piastrine da mettere nell’apposito bruciatore da attaccare alla corrente; per tenerle lontane però possiamo anche piantare loro, abbellendo inoltre i nostri spazi esterni.

Zanzare addio, pianta loro e risolvi il problema: le piante che sono belle e fungono da repellente naturale

Sono diverse le piante che, a causa del loro profumo, risultano molto fastidiose per questi insetti, mentre per noi sono in realtà molto belle e profumate. La più nota pianta contro le zanzare è la citronella, che dona all’aria circostante un profumo gradevole specie quando va via il sole, il momento tra l’altro (insieme all’alba) dove le zanzare sono più attive.

Un’altra pianta che funge da repellente ed ha tra l’altro un profumo buonissimo, oltre che dei fiori gradevoli alla vista, è la lavanda; comprarla per piantarla in vaso o nel nostro giardino è davvero semplice, essendo molto presente in commercio fra negozi e vivai. Il profumo dei fiori piace all’essere umano tanto quanto risulta sgradevole alle zanzare: connubio perfetto!

A sorpresa, anche l’albero di cannella pare sia molto efficace per tenere lontane le zanzare adulte, e addirittura sembra che possa anche arrivare ad uccidere le larve, così da evitare proprio la proliferazione.

zanzare addio pianta
La cannella utile come repellente (foto: Pixabay)

Difficile però piantare sul balcone un albero di cannella, per questo (almeno per stavolta) per allontanare gli insetti dovremo accontentarci dell’olio essenziale, da mettere in una ciotolina d’acqua come repellente d’appartamento.

Infine, a tenere alla larga le zanzare anche il forte odore della melaleuca (o anche conosciuta come tea tree); l’aroma è davvero efficace per tenere lontane le zanzare e, così come la lavanda, sembra anche avere delle proprietà   antisettiche e antinfiammatorie utili per contrastare le punture degli insetti.