Cane: ogni quanto va lavato adesso che fa caldo?

0
28

Nei giorni particolarmente caldi ce lo chiediamo spesso. Ecco ogni quanto deve essere lavato il cane quando fa più caldo

Siamo in piena estate e i periodi di caldo particolarmente afoso iniziano ad essere molto frequenti. Spesso ci rifugiamo in casa accedendo il condizionatore, oppure optiamo per un bagno una scampagnata nei freschi boschi. Tuttavia, non siamo gli unici inquilini della nostra casa a soffrire le altissime temperature.

(Flickr)

Oltre a noi, infatti, anche i nostri simpatici amici a quattro zampe soffrono particolarmente il caldo eccessivo durante i mesi estivi (ma non solo). Dunque, da buoni padroni, è importantissimo capire come prendersene cura in maniera efficiente. Nei giorni particolarmente caldi, infatti, ci chiediamo spesso ogni quando deve essere lavato il cane quando fa più caldo.

Ecco quando va lavato il cane nei giorni più caldi

Lavare il proprio cane è fondamentale per la sua pulizia e per quella della tua casa. Pulirlo con costanza ti permetterà, infatti, di evitare la proliferazione dei batteri e dei parassiti, che potrebbero mettere in pericolo la sua e la tua salute. Durante i periodi estivi, però, è necessario prestare maggiore attenzione.

Durante i mesi estivi, infatti, è molto più facile incorrere in periodi particolarmente caldi e afosi. Anche i cani, quindi (esattamente come noi) tendono a sudare molto di più, con una conseguente crescita del cattivo odore se non ci si lava abbondantemente e con costanza.

In molti si chiedono, quindi, quando va lavato il cane nei giorni più caldi in cui questi sudano di più. In realtà, non esiste una risposta specifica a questa domanda. Molti professionisti consigliano di far passare un periodo di tempo minimo tra un bagno del cane e il successivo, ma in realtà andrebbero presi in considerazione particolari elementi.

(Pixabay)

Uno dei punti da prendere in seria considerazione è quello della razza del cane. Ogni razza, infatti, ha un pelo diverso e necessita di una cura e diversa (ad esempio, il levriero afgano ha bisogno di una tolettatura ogni mese almeno). Nel caso del Golden Retriever, questo possiede un manto idrorepellente, quindi lavarlo troppo spesso potrebbe essere controproducente.

Ogni razza di cane è particolare e necessita di cure differenti dalle altre. È quindi impossibile dare una risposta univoca riguardo il lavaggio dei cani nei periodi estivi. Nel caso in cui un cane trascorre gran parte del suo tempo all’aria aperta, allora è necessario fargli fare un bagno più frequentemente.