Corsa: fai attenzione se esageri, ecco cosa rischi

0
28

La corsa rappresenta sicuramente una disciplina efficace per mantenere la forma fisica, tuttavia non bisogna mai esagerare.

Tra le discipline più apprezzate dagli amanti del fitness c’è sicuramente la corsa, un’attività che consente – non solo di tonificare i muscoli – ma anche di sviluppare fiato, resistenza e apparato cardio-vascolare. Parliamo tuttavia di un esercizio che, come tutti gli altri, necessita di tecnica e disciplina. L’errore comune risiede infatti nel considerarla un’attività alla portata di tutti e soprattutto priva di bisogno di supervisione. In realtà, non è così.

Corsa (Pexels)
Corsa (Pexels)

La corsa presenta delle accortezze fondamentali per evitare infortuni e malessere fisico: occorre ad esempio scegliere il percorso e la tempistica adatti, così come abbigliamento e calzature. Potrebbero infatti verificarsi problemi alle articolazioni, indebolimento della schiena, contratture e insorgenza di cervicale, ernie e tanto altro. Pertanto, prima di procedere con tale attività, consigliamo di chiedere un consulto ad un medico e possibilmente ad un personal trainer certificato. Nel frattempo, approfondiamo insieme questo argomento.

Corsa: attenzione a non esagerare!

Prima di tutto, ci preme sottolineare che la tempistica relativa al percorso di corsa dipende dalla vostra resistenza fisica; pertanto, se siete alle prime armi, consigliamo un esercizio di 10 minuti circa, alternato con camminata veloce. Una volta chiarito questo punto, risulta altrettanto fondamentale sottolineare l’importanza del periodo di riposo. Proprio come per la palestra oppure per qualsivoglia attività sportiva, il muscolo – così come le articolazioni – ha bisogno di riprendersi. L’attività quotidiana ed intensa è altamente sconsigliata.

Si consiglia di eseguire un massimo di 4 allenamenti a settimana, fondamentalmente un giorno sì ed uno no. Questo permetterà al muscolo di riprendersi, migliorando forza e resistenza. Allenarsi tutti i giorni infatti potrebbe provocare danni alle articolazioni, contratture gravi e problemi alla schiena e alla cervicale. Ricordate: il troppo stroppia, meglio la via di mezzo.

Corsa (Pexels)
Corsa (Pexels)

Altrettando importante è la scelta dell’abbigliamento: recatevi in un negozio di articoli sportivi e chiedete consiglio al personale, spiegando esattamente la tipologia di allenamento che volete eseguire. Nella corsa, la scarpa è fondamentale in quanto protegge la schiena e le articolazione dagli urti. Inoltre, ricordatevi di correre leggeri, in modo da permettere ai muscoli un movimento libero. Sfatiamo quindi il mito che più si suda e più si lavora bene, si tratta di un pregiudizio totalmente falso.

In ogni caso, non sottovalutate mai l’importanza della tecnica: soprattutto quando si parla di sport, eseguirlo bene oppure male potrebbe fare la differenza sulle vostre condizioni di salute. Pertanto, consigliamo sempre di rivolgervi a personale esperto prima di iniziare qualsiasi disciplina sportiva.