Pasta: non buttare mai via l’acqua di cottura ha mille utilizzi

0
34

Dopo che hai cotto la pasta, non buttare mai via l’acqua di cottura che hai usato, perché potrebbe avere mille utilizzi

L’Italia è famosa in tutto il mondo per le bellezze paesaggistiche, il mare splendido e, soprattutto, la pasta. È immancabile, infatti, preparare un buon piatto di pasta ogni giorno dopo una mattinata di lavoro, studio o impegni quotidiani. Tuttavia, non tutti sanno che cuocere la pasta può rappresentare una preziosa risorsa quasi mai sfruttata.

(Flickr)

Il consiglio, infatti, è quello di non buttare mai via l’acqua di cottura che ha utilizzato per cuocere la pasta, il motivo? Questa può essere utilizzata per mille cose e potrebbe rappresentare una risorsa particolarmente valida ed efficace per le nostre tasche. Ecco perché non dovresti buttare mai via l’acqua di cottura.

Acqua di cottura, ecco perché non dovresti mai buttarla

L’abitudine che abbiamo un po’ tutti, subito dopo aver cotto un buonissimo piatto di pasta, è quello di scolare il tutto e, infine, buttare via l’acqua di cottura. Nonostante siamo tra i più bravi al mondo in cucina, spesso perdiamo colpi quando si tratta di recuperare quella che potrebbe essere una preziosissima risorsa.

Non tutti sanno, infatti, che l’acqua di cottura possiede notevoli quantità di amido e Sali minerali, il che fa di questa preziosa risorsa un nostro alleato per risolvere alcuni problemi domestici. Ecco, infatti, perché non dovresti mai buttare l’acqua di cottura.

Cottura a vapore

L’acqua di cottura può essere utilizzata una seconda volta. In questo caso, però, sarà necessario non immergere gli alimenti nell’acqua, ma lasciarla bollire ulteriormente per utilizzarla poi per una cottura a vapore dei nostri alimenti;

Pasta di sale

È possibile utilizzare l’acqua di cottura anche per realizzare un simpatico e antico gioco per i più piccoli. Si tratta della pasta di sale: per preparare questo simpatico gioco servirà semplicemente aggiungere farina e olio all’acqua di cottura e, mescolati e amalgamati per bene gli ingredienti, potrà essere utilizzato per giocare;

Sgrassare i piatti

L’acqua di cottura può essere utilizzata anche per la pulizia quotidiana dei piatti e delle stoviglie. Si tratta di una risorsa particolarmente utile nel caso di pentole e stoviglie particolarmente sporche. Al classico detergente per piatti, infatti, provate ad aggiungere un po’ di acqua di cottura, la quale riuscirà a sgrassare anche le incrostazioni più decise.