Lotto: giocata particolare e vincita record, prova anche tu così

0
33
Fonti ed evidenze: Adnkronos

Vincita record nei pressi di Cassano D’Adda, un uomo gioca al Lotto e si porta a casa una cifra stratosferica. Vediamo insieme i dettagli.

Tentare la fortuna può contemplare 999 fallimenti su 1000, arriva però il momento in cui la ruota gira a favore dei più determinati, permettendo loro di intascare con un semplice movimento di penna delle cifre stratosferiche. Con i tempi che corrono, farsi aiutare dal destino può rivelarsi la soluzione più adeguata. Cinque euro per un biglietto della lotteria, cifra che può lievitare improvvisamente dal centinaio al migliaio di euro in più. E’ proprio quello che è successo ad un sessantenne di Cassano D’Adda.

Lotto (ENACO)
Lotto (ENACO)

Il gioco non deve sicuramente trasformarsi in un’ossessione, tuttavia – avere un po’ di fiducia e costanza – può rappresentare l’atteggiamento giusto per corteggiare il fato e fare il modo che ci favorisca. L’uomo in questione infatti, è un cliente abituale che si diverte ad interpellare la fortuna da più di dieci anni. Questa volta, ha fatto centro. Vediamo insieme tutti i dettagli relativi alla vincita record dello scorso 2 luglio.

Lotto: vincita record da 170 mila euro

Lo scorso sabato 2 luglio 2022, un uomo residente presso Cassano D’Adda ha intascato ben 170 mila euro, giocando le sue cifre fortunate al Lotto. Inoltre, non è l’unico fortunato della scorsa settimana, in quanto le vincite registrate sono state ben 8 – tutte in Lombardia, tramite il terno stellare di 45, 48 e 90 sulla ruota di Palermo. Ogni giocata al costo di cinque euro, aveva un potenziale pari a 22.500 euro.

Lotto (Chieti Today)
Lotto (Chieti Today)

Claudio Trezzi, titolare della tabaccheria di Cassano D’Adda, ha rivelato che l’uomo protagonista della vincita record sarebbe un uomo sulla sessantina, cliente abituale e solito a giocare la fortuna al Lotto. Il suo metodo si rivelò vincente già dieci anni fa, quando il lavoratore portò a casa ben 140 mila euro. Questa volta, la cifra ammonta a 170 mila euro, vincita che corrisponde precisamente ad otto terni da 20.700 euro e sei ambi da 920 euro. A quanto pare, la costanza, la resilienza e l’intelligenza – a lungo andare – portano i suoi frutti (particolarmente sostanziosi).