Un attimo di distrazione mentre pulisce le finestre, 76 enne precipita nel vuoto

0
76
Fonti ed evidenze: Fanpage

La tragedia si è verificata a Sottomarina, nei pressi di Chioggia. Sconvolti i residenti in via Lince che hanno subito allertato i soccorsi.

Il tragico episodio è avvenuto nella mattinata di giovedì 30 giugno. Una donna 76 enne ex insegnante in pensione, si sarebbe distratta prima di cadere nel vuoto mentre puliva i vetri delle finestre.

donna precipita quarto piano ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Un’insegnante 76enne di Sottomarina, nei pressi di Chioggia, è precipitata ieri dal quarto piano della palazzina nella quale abitava. La donna, ex insegnante, stava pulendo i vetri delle finestre del suo appartamento sito al quarto piano quando, per cause ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è precipitata nel vuoto. Sconvolti i residenti in via Lince che subito hanno allertato i soccorsi nell’estremo tentativo di salvare la vita all’ex professoressa. Quando l’ambulanza è arrivata sul posto, per la donna però non vi era già più nulla da fare. La vittima si chiamava Maria Ines Bellemo ed era un’insegnante in pensione. Ancora non sono state chiarite le dinamiche dell’accaduto. Secondo quanto ricostruito, nella mattinata la 76enne stava pulendo le finestre del suo appartamento. Forse a causa di un momento di distrazione, la donna ha perso l’equilibrio ed è precipitata dal terrazzino del suo palazzo. Non è ancora chiaro se si trovasse sola in casa al momento dell’incidente. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e le forze dell’ordine che saranno impegnate ad effettuare tutti gli accertamenti del caso per escludere le responsabilità di terzi. Le autorità hanno anche raccolto le testimonianze dei residenti della zona che hanno riferito di aver visto il corpo della donna schiantarsi al suolo. Sconvolti i commercianti e gli inquilini della palazzina. Bellemo era molto conosciuta nel quartiere e a Sottomarina: come insegnante, infatti, ha lavorato in diversi istituti scolastici della zona. La vicenda ha sconvolto l’intero quartiere. La zona è stata limitata al traffico per permettere alle forze dell’ordine di effettuare tutti i rilievi del caso.