Mangi 1 gelato al giorno? Ecco cosa succede al tuo corpo, da non credere

0
54

Mangi 1 gelato al giorno? Ecco cosa succede al tuo corpo, da non credere: le informazioni su quest’alimento tipicamente estivo.

Amato da grandi e piccini, il gelato è sicuramente il dolce per eccellenza dell’estate, ma non solo; che sia artigianale o in vaschetta, alla frutta oppure come biscotto o cono confezionato, è capace di soddisfare i gusti di tutti.

gelato al giorno
(foto: Pixabay).

Ma cosa succede se si mangia di frequente, ad esempio se se ne consuma almeno uno al giorno? Come per ogni cosa, ha dei benefici ma se si eccede nella quantità potrebbe anche dare problemi.

Mangi un gelato al giorno? Ecco cosa succede al tuo corpo

Come riporta Humanitas, quando si parla di gelato bisognerebbe fare attenzione a tre fattori: il latte, i grassi vegetali e la frutta. I gelati alla crema di latte contengono sia il latte che la panna e dunque anche più grassi, ma allo stesso tempo più proteine; quelli coi grassi vegetali sono simili alla tipologia precedente ma con meno colesterolo e diverse vitamine liposolubili, così come i grassi.

Quelli alla frutta invece  sono costituiti da polpa di frutta, zucchero e acqua, a cui si aggiunge delle volte anche il latte; il contenuto calorico è minore, così però come quello proteico e di calcio. A differenza degli altri però forniscono più vitamina C.

Ci sono dunque diversi gelati e ognuno andrebbe consumato secondo le proprie esigenze, ovviamente avvalendosi del consiglio di un nutrizionista esperto nel caso avessimo problemi specifici o altro.

gelato al giorno
Un gustoso gelato alla frutta può essere davvero nutriente, ma non si dovrebbe esagerare (foto: Pixabay).

Solitamente, il gelato a latte è l’ideale per sostituire uno spuntino, mentre quello alla frutta come fine pasto; ad esempio, un buon gelato alla frutta, facilita i processi digestivi, anche se per le temperature fredde non è consigliato consumarlo quando è ancora in corso.

In linea di massima dunque d’estate il gelato, inserito in varie diete specifiche dagli esperti, può essere un ottimo e gustoso alleato; in ogni caso, come suggerisce anche GreenMeandrebbe consumato in quantità moderata, proprio perché consumato in quantità davvero esagerate potrebbe favorire il colesterolo e l’obesità.