Dopo aver mangiato hai questi sintomi? Chiama il dottore

0
43

Dopo aver mangiato hai questi sintomi? Chiama il dottore: ecco perché è importante non sottovalutare quando si prova questa cosa.

Mangiare bene è sicuramente il primo passo per una vita sana, ma alcune volte possiamo avere dei malesseri anche stando molto attenti o non mangiando qualcosa che, teoricamente, dovrebbe farci male.

dopo mangiato sintomi
Attenzione a questi sintomi (foto: Pixabay).

Per questo, specie d’estate, è meglio rivolgersi ad un dottore se dopo aver mangiato si provano uno di questi sintomi; ecco quali sono, è importante non sottovalutare  i messaggi del nostro corpo.

Dopo aver mangiato hai questi sintomi? Chiama il dottore, eccoli

Stando a quanto riporta GreenMe, sarebbe bene non sottovalutare questi sintomi nel caso emergano dopo un pasto, specie ora che con l’estate le temperature sono molto alte.

Nel caso avessimo della diarrea subito dopo mangiato, potremmo forse aver preso un’intossicazione alimentare, con del cibo contaminato o andato a male; il disturbo è piuttosto improvviso, anche se si risolvere in qualche giorno, ma  è comunque bene rivolgersi al medico.

In caso di nausea invece, potremmo soffrire della sindrome dell’intestino irritabile,  un’infiammazione di un tratto dell’intestino; sono diversi i motivi che possono causarla, e può dare anche sintomi non legati necessariamente all’intestino.

Sempre legato al nostro ventre il mal di stomaco oppure il bruciore di stomaco, che potrebbero essere entrambi connessi anche a fattori di  stress; questa condizione umorale, oltre ad indurci spesso a mangiare di più, può infatti alterare i batteri dell’intestino, arrivando a provocarci diversi fastidi.

dopo mangiato sintomi
(foto: Pixabay).

Infine, un altro sintomo che potremmo avere sono le vertigini, con la tipica sensazione di stordimento e un parallelo abbassamento improvviso della pressione del sangue; questo avviene poiché la digestione nell’intestino necessita di molto sangue e qualora i meccanismi del nostro corpo non funzionassero bene può portare ad un abbassamento di pressione e magari anche allo svenimento, con la situazione aggravata dal caldo.

Nello specifico, l’ipotensione post prandiare è un disturbo che colpisce maggiormente le persone anziane, motivo per cui dovrebbero sempre non mangiare troppo pesante; nel caso si abbiano questi sintomi in maniera più o meno persistente, un consulto dal medico è sempre consigliato.