Dimagrire e perdere i capelli: ci sono delle correlazione?

0
47
Fonti ed evidenze: Mamma sto bene

Il dimagrimento può provocare la perdita repentina dei capelli? Vediamo insieme tutti i dettagli a questo proposito.

Generalmente, la perdita di peso nasce dalla scelta di seguire dei regimi alimentari particolarmente restrittivi, oppure dalle situazioni di stress e preoccupazione. Il malessere emotivo colpisce il corpo dall’interno, provocando inappetenza e difficoltà di assorbimento di vitamine, sali minerali e sostanze utili per l’organismo. Sostanzialmente, il nostro corpo non riceve il carburante necessario per compiere al meglio le funzioni attuate dall’organismo. Questo processo comporta una serie di conseguenze, tra cui ovviamente l’evidente cambiamento fisico.

Perdita dei capelli e dimagrimento - la correlazione (Parrucchieri Uala)
Perdita dei capelli e dimagrimento – la correlazione (Parrucchieri Uala)

La nostra pelle diventa lo specchio del nostro stile di vita: stress e diete troppo restrittive possono provocare pallore in viso, occhiaie, pelle secca e tanto altro. Stesso discorso vale per i capelli, proprio perché la nostra chioma è una delle prima parti del corpo a risentire dei fattori prima citati. In relazione a questo, nel prossimo paragrafo parleremo proprio della correlazione tra dieta e perdita repentina dei capelli.

Dieta e perdita dei capelli: la correlazione

I medici da tempo sostengono che le diete homemade possano rivelarsi deleterie per la nostra salute: solo un professionista infatti è in grado di proporci una scheda nutrizionale adeguata per perdere peso senza indebolirci. Le diete troppo restrittive comportano inevitabilmente il rischio di incorrere a carenze alimentari e vitaminiche. Il nostro corpo necessita di un determinato quantitativo quotidiano di macronutrienti, senza i quali non può svolgere le normali funzioni dell’organismo. In relazione ai capelli, le sostanze fondamentali sono la vitamina E e B12, ma anche zinco e ferro.

Perdita di peso (The Italian Times)
Perdita di peso (The Italian Times)

Di conseguenza, seguire una dieta povera di queste vitamine (per esempio l’eliminazione completa del consumo di carne oppure legumi) può provocare un indebolimento del cuoio capelluto e degli stessi follicoli piliferi, principali responsabili della ricrescita dei capelli. Ed è così che la nostra folta chioma comincia a ridimensionarsi progressivamente, in seguito alla perdita di vere e proprio ciocche. Una volta chiarito questo aspetto, vi consigliamo vivamente di rivolgervi ad un nutrizionista ogni qualvolta desiderate modificare il vostro regime alimentare. Le carenze in questo senso, possono provocare conseguenze molto gravi, più di quanto possiate immaginare.