Norma Megardi, ex insegnante d’inglese, non torna a casa. E’ stata uccisa da un ragazzo di 22 anni

0
103
Fonti ed evidenze: Repubblica, Giornale

Una ex docente trovata carbonizzata all’interno della sua automobile. Il suo assassino non ha retto a lungo e ha confessato.

Non è stato un suicidio come quello di Luca Bianco. l’insegnante transgender trovato morto nel suo camper che, da tempo, era diventato anche la sua abitazione. No un’insegnate d’inglese,  Norma Megardi, di 74 anni non voleva farla finita: la donna è stata uccisa. A toglierle la vita un giovane che sarebbe potuto essere suo nipote per età anagrafica.

ANSA/FACEBOOK

Norma Megardi lunedì 20 giugno, era stata trovata carbonizzata nella sua auto, una utilitaria di marca Opel, vicino al fiume Po. Quel giorno la donna era uscita dalla sua casa di Sale – in provincia di Alessandria – per fare alcune commissioni. L’allarme era stato dato dopo che la ex docente non era più tornata a casa e non aveva dato notizie di sé al marito. In un primo momento non è stato facile ricondurre il nome di Norma Megardi a quel corpo trovato carbonizzato in quanto anche lauto era completamente bruciata e la targa illeggibile. Ci sono voluti giorni.

Nella notte tra il 24 e il 25 giugno è stato messo in manette Luca Orlandi, di anni 22. Il giovane ha confessato di essere stato lui ad aver ucciso l’ex insegnante. Non è la ripicca di un ex studente. I motivi dei dissidi tra la famiglia di Orlandi e la professoressa erano legati ad alcuni appezzamenti di terreni che la donna non voleva più affittare al ragazzo e ai suoi parenti, probabilmente per ragioni di affitti non pagati o pagati con eccessivi ritardi. Luca Orlandi – messo in manette nel cuore della notte – ora  è accusato di omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere. Durante l’interrogatorio il 22enne ha rilasciato dichiarazioni spontanee confessando tutto e ha agevolato il ritrovamento di ulteriori reperti. Al momento il giovane è assistito da due avvocati. Il ritrovamento di Norma Megardi e l’arresto di Luca Orlandi hanno sconvolto la piccola comunità di Sale. La ex docente di Inglese era molto conosciuta e benvoluta, tutti i vicini la ricordano come una donna buona e nessuno si sarebbe aspettato che potesse fare una fine tanto crudele.