Dolce al pistacchio: una bontà indescrivibile e buonissimo

0
49

Vediamo insieme come possiamo realizzare questo dolce che solamente a vederlo ci viene l’acquolina in bocca, vero?

Oggi questo dolce è pensato per gli amanti, come noi del pistacchio, ma come sempre possiamo cambiare la crema che c’è all’interno, quindi è super personalizzabile in base ai nostri gusti.

Dolce al pistacchio: una bontà indescrivibile e buonissimo
Dolce al pistacchio: una bontà indescrivibile e buonissimo

Poi è super facile da realizzare e piacerà a tutti la famiglia, possiamo anche preparare varie versioni per provale insieme e fare un piatto di dolci particolare come fine cena, ma non ci perdiamo in troppe parole e vediamo come si realizza.

Dolce al pistacchio: una bontà indescrivibile e buonissimo

La preparazione vi può sembrare complicata ma non è assolutamente così, questo dolcetto è una variante degli éclair, dobbiamo solamente seguire ogni passaggio bene, ma vediamo cosa ci occorre per la crema:

  • 4 cucchiai di farina
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di burro
  • 3,5 tazze di latte
  • 3 cucchiai di amido
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 confezione di vaniglia

Iniziamo, quindi mettendo in una pentola con i bordi alti il latte, i tuorli delle uova e lo zucchero, poi mettiamo la farina e l’amido che avremmo in precedenza setacciato e mescoliamo il tutto con una frusta a mano.

Lasciamo cuocere a fiamma media e quando si inizierà ad addensare possiamo mettere la vanillina ed il burro, mi raccomando adesso mescoliamo molto bene ed in modo energico, è molto importante.

Poi spostiamo tutto dalla fiamma e mettiamo in una ciotola che copriremo con la pellicola per alimenti in attesa che si freddi del tutto, adesso passiamo alla realizzazione dei biscotti, per i quali ci servono:

  • 1 tazza di farina
  • Sale quanto basta
  • 1 tazza d’acqua
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 100 gr di burro

Quindi prendiamo un’altro pentolino e ci mettiamo l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero poi iniziamo a mescolare per bene, adesso possiamo inserire la farina e lavoriamo con la massima attenzione, anche per alcuni minuti.

Dovremmo ottenere, sempre con la fiamma bassa, una sorta di massa, a questo punto la trasferiamo in un contenitore ed attendiamo che si raffreddi del tutto, solamente in questo momento mettiamo le uova, una per volta, e mescoliamo con uno sbattitore, se possibile elettrico.

Trasferiamo il nostro composto in una sac à poche e realizziamo i nostri écler direttamente sulla teglia che abbiamo rivestito con la nostra amata carta da forno, una volta fatto, bagniamo il dito con l’acqua e passiamoli sui nostri biscotti per modellarli.

Lasciamo cuocere fino a quando non saranno dorati, adesso possiamo riprendere la nostra crema e ci aggiungiamo una bustina di panna montata e la crema al pistacchio che vogliamo.

Quando sarà tutto perfettamente amalgamato mettiamo nella sac à poche e mettiamola su di un biscotti, poi copriamo e chiudiamo con l’altro, ecco che i nostri biscotti saranno pronti ed andranno a ruba.

Possiamo, se vogliamo, decorare con della granella di pistacchio e qualche scaglia di cioccolato, o fondente oppure bianco, insomma date spazio alla fantasia come sempre!