Tappeti: puliscili veramente in questo modo e addio batteri

0
7

Ti piacerebbe avere i tappeti sempre puliti ed in ordine? Attenzione, ecco il trucco perfetto per rimuovere i batteri e la sporcizia. Scopriamo nel dettaglio come fare e cosa serve. 

Sicuramente i tappeti rendono la nostra casa più accogliente e bella, ma allo stesso tempo, sappiamo anche quanto sia faticoso tenerli puliti. Ecco perché oggi vi sveleremo un trucco infallibile per eliminare lo sporco e i batteri. Siete curiosi di scoprire come fare? Vediamolo insieme.

pulizia tappeti
Tappeti: ecco come pulirli

Stare dietro a tutte le faccende domestiche non è affatto semplice, spesso siamo presi dai mille impegni che facciamo davvero fatica a fare tutto. Le scocciature aumentano quando abbiamo i tappeti, questi sono sicuramente bellissimi, ma tenerli puliti è una vera e propria impresa.

Per non parlare del tappeto di ingresso, questo deve sopportare lo sporco delle scarpe e l’acqua della pioggia. Se poi abbiamo anche un animale domestico diventa ancora più complicato. Ecco perché oggi vi sveleremo alcuni consigli utili per pulirli in modo facile e veloce.

Tappeti: ecco come pulirli velocemente

Quando decidiamo di posizionare dei tappeti in casa, è bene ricordarsi che questi avranno bisogno di pulizie e cure. Infatti, i batteri tendono a depositarsi proprio su questo oggetto, ecco perché, per il bene della nostra salute, è consigliabile pulirli frequentemente.

Per non parlare dei tappeti posizionati in bagno, questi devono anche sopportare gli schizzi di acqua, non dimenticate poi quelli nelle camere, in cui i bambini tendono a giocarci sopra. Ecco perché è fondamentale che siano sempre puliti.

Per riuscire a renderli come nuovi bisogna passare spesso l’aspirapolvere, solo in questo modo garantiremo una pulizia profonda. Ma non solo, se avete un tappeto persiano potete usare l’aspirapolvere, accompagnato da paste realizzate con aceto bianco e sale grosso.

pulizia tappeti
Pulizia tappeti: ecco come rimuovere i batteri

Queste sono ottime per smacchiare ogni tappeto. Non dovrai far altro che applicare la maschera sul tappeto e lasciarla in posa per qualche minuto. Infine risciacqua con acqua fredda.

Se invece disponi di un tappeto a pelo lungo, immergilo in una grande bacinella con ammoniaca e sapone delicato. Lascialo in ammollo per un paio di ore, poi fallo asciugare al sole.

Ora non vi resta che mettervi al lavoro. Voi cosa ne pensate?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui