Sedano al forno: merenda dietetica e buonissima

0
15

Vediamo insieme come possiamo preparare questo ottimo spezza fame che ci permette di continuare a seguire la nostra dieta.

Come sapete cucinare per tutta la famiglia è sempre una gioia, ma cosa possiamo fare se vogliamo una merenda leggera e che non ci faccia preoccupare se ne mangiamo un pezzettino in più?

Sedano al forno: merenda dietetica e buonissima
Sedano al forno: merenda dietetica e buonissima (pixabay)

Noi oggi vi proponiamo una idea incredibile che una volta provata consiglierete ad amiche e parenti, anche se non hanno particolare voglia di controllare la linea, ma è troppo buono, quindi non perdiamo tempo e vediamo cosa ci occorre.

Sedano al forno: merenda dietetica e buonissima

Ci servono:

  • 1 sedano
  • 1 spicchio d’aglio oppure aglio in polvere
  • 5 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 150 g pangrattato
  • paprika q.b.
  • curcuma q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 100 g parmigiano
  • sale

Iniziamo con il procedimento vero e proprio, prendendo l’aglio e lo tritiamo, ma prima ovviamente va tolta la buccia, poi facciamo la stessa cosa con il prezzemolo, che in precedenza avremmo anche lavato ed asciugato.

Adesso prendiamo un contenitore e mettiamo dentro il pangrattato e poi questi altri due elementi, mescolando per bene il tutto, aggiungiamo anche un po’ di sale e le nostre spezie, ovvero la paprika e la curcuma.

Mettiamo un po’ di olio e mescoliamo nuovamente tutto, deve risultare bello uniforme ed umido, poi prendiamo il nostro sedano e lo laviamo per bene, togliamo le foglie e dividiamolo a metà.

Prendiamo una teglia per il forno e possiamo ungerla un pochino, oppure mettere la nostra amata carta da forno dotto, poi mettiamo i gambi di sedano e copriamo con il trito che abbiamo fatto.

Sedano al forno: merenda dietetica e buonissima
Sedano al forno: merenda dietetica e buonissima (nonsoloreciclo)

Come sempre potete personalizzarla come preferite, se non vi piace l’aglio potete anche non metterlo, oppure potete aggiungere anche un po’ di peperoncino, se vi piace, e possiamo usare la nostra “panatrua” anche con altre verdure ed il risultato sarà sempre incredibilmente buono!

Inforniamo il tutto quando è già bello caldo a 200 gradi per circa 20 minuti, negli ultimi 5 mettiamo il grill, in questo modo farà una deliziosa crosticina sopra che renderà il tutto ancora più speciale.

Prima di mangiarlo facciamolo raffreddare, altrimenti non sentiremo nulla di questi sapori buonissimi e continuate a seguirci per avere sempre ricette interessanti e allo stesso tempo molto particolari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui