Cattivi odori dal frigorifero? Rimuovili velocemente così

Il frigorifero è uno strumento che andrebbe pulito ed igienizzato periodicamente: ecco come eliminare i cattivi odori.

Gli ingredienti andati a male, così come gli alimenti che vantano un profumo particolarmente intenso, possono contribuire all’emanazione di cattivi odori all’interno del frigorifero. Proprio per questo motivo, tale strumento andrebbe pulito ed igienizzato periodicamente per evitare che batteri e odori acri possano compromettere gli alimenti che riponiamo al suo interno.

Frigorifero: ecco come eliminare i cattivi odori (Pexels)
Frigorifero: ecco come eliminare i cattivi odori (Pexels)

Nel prossimo paragrafo, parleremo in particolare di tre metodi di pulizia, perfetti per eliminare ogni traccia di sporcizia, ma anche per contrastare i cattivi odori presenti all’interno dei vari scaffali del frigorifero. Non vi serviranno prodotti specifici e particolarmente costosi, in quanto si tratta di ingredienti che possiamo trovare comodamente nelle nostre case. Approfondiamo insieme l’argomento nel prossimo paragrafo.

Frigorifero: ecco come eliminare i cattivi odori

  • Limone e aceto bianco

Prendete un contenitore provvisto di nebulizzatore spray ed inserite al suo interno dell’aceto bianco e succo di limone. A questo punto, spruzzate la miscela all’interno dei vari scaffali e lasciate agire il tutto per una mezz’oretta. Ripassate il frigorifero con un panno umido e lasciate al suo interno una ciotolina con delle fette di limone. Questo passaggio vi consentirà di prevenire la formazione dei cattivi odori, avvolgendo gli alimenti con il profumo dell’agrume.

Limone e aceto bianco (Pexels)
Limone e aceto bianco (Pexels)
  • Bicarbonato di sodio

Mescolate un po’ di bicarbonato di sodio con dell’acqua in modo da realizzare una sorta di pasta cremosa. A questo punto, applicatela sulle zone critiche e lasciate agire il tutto per un’oretta. Dopodiché, ripulite il frigorifero con un panno umido. Anche in questo caso, potete lasciare una piccola quantità di bicarbonato all’interno del frigorifero: le sue proprietà assorbenti preverranno la formazione dei cattivi odori.

  • Caffè

Il caffè macinato ha la capacità di assorbire gli aromi e gli odori che lo circondano, di conseguenza vi basterà inserire una tazzina colma di caffè macinato all’interno del frigorifero. Questo passaggio vi permetterà di eliminare ogni traccia di odori non desiderati.

Tutti i metodi di cui abbiamo parlato vanno applicati dopo aver pulito ed igienizzato il frigorifero con dei prodotti specifici. Svuotate lo strumento ed eliminate la sporcizia prima di procedere con i rimedi anti-odore.