Gambe abbronzate senza lampade? Il trucco wow

0
14

Avete la pelle particolarmente chiara e poco incline all’abbronzatura? Ecco qualche trucchetto per apparire baciati dal Sole.

Un tempo la pelle veniva considerata sensuale e alla moda esclusivamente se quest’ultima manteneva il colore chiaro e roseo anche durante la stagione estiva. L’abbronzatura infatti veniva associata ad una classe sociale inferiore, in quanto nasceva dall’esposizione al sole presso campi di coltivazione e cantieri. Dopodiché, i canoni estetici vennero decisamente ribaltati: da decenni infatti, la pelle risulta sensuale quando abbronzata, dorata e baciata dai raggi solari.

Gambe abbronzate (Pexels)
Gambe abbronzate (Pexels)

Negli ultimi anni, è nato quindi un nuovo complesso – quello della pelle chiara: esistono infatti alcuni soggetti che, nonostante l’esposizione prolungata al sole, stentano a colorarsi a causa della scarsa quantità di melanina e beta-carotene nel sangue. Nel prossimo paragrafo, vi riveleremo qualche trucchetto per stimolare l’abbronzatura o per lo meno ridimensionare il pallore della pelle.

Abbronzatura: ecco come stimolare la pelle chiara

Prima di tutto, è opportuno chiedere consiglio al proprio dermatologo circa il tipo di terapia da seguire. Generalmente, quando il paziente possiede una pelle piuttosto chiara, il medico prescrive opportuni integratori provvisti di fotoprotettori, in modo da contrastare l’insorgenza di scottature, eritemi ed ustioni. Ma è possibile abbronzarsi nonostante il pallore della pelle? La risposta è assolutamente sì.

In primo luogo, una volta cominciata la terapia attraverso integratori di beta-carotene e vitamina D, è possibile acquistare degli oli autoabbronzanti con protezione solare. In questo modo, la sua applicazione proteggerà la pelle dai raggi UVB e UVA, ma al contempo stimolerà la colorazione della pelle.

Abbronzatura (Pexels)
Abbronzatura (Pexels)

Nel caso in cui integratori e prodotti abbronzanti non dovessero funzionare, potete provare a barare attraverso le cosiddette calze spray. Si tratta di un prodotto da spruzzare sul corpo, il quale fornisce una sorta di effetto lampada. Sostanzialmente, è come se stessimo utilizzando un fondotinta di tonalità più scura sul corpo e sul viso. Inoltre, generalmente questi prodotti sono waterproof e di conseguenza non si scioglieranno a contatto con il sudore.

Insomma, parliamo di vie alternative e trucchetti per fornire qualche input in più alla nostra pelle. Per quanto riguarda gli integratori, generalmente si consiglia di cominciare la terapia almeno due settimane prima rispetto all’effettiva esposizione al sole. In questo modo, nei mesi più caldi, potrete sfoggiare un’abbronzatura perfetta e dorata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui