Diabete: i sintomi che arrivano dalla pelle, massima attenzione

0
58
Fonti ed evidenze: Humanitas; GreenMe

Spesso è possibile accorgersi di avere il diabete “intercettando” i sintomi che arrivano dalla pelle. Ecco a cosa devi fare attenzione

Imparare ad ascoltare i messaggi che ci invia il proprio corpo può essere un ottimo metodo per prenderci cura del nostro organismo. Tante volte, infatti, la nostra salute passa dal saper interpretare quelli che sono le richieste che ci manda il nostro corpo, nel modo più variegato possibile.

(PxHere)

Spesso, infatti, è possibile accorgersi di avere il diabete “intercettando” i sintomi che arrivano dalla pelle. Si tratta di segnali che possono indicare l’insorgere della malattia oppure uno sviluppo piuttosto avanzato. Tuttavia, è sempre necessario fare la massima attenzione.

Diabete: ecco i sintomi che arrivano dalla pelle

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da un eccesso di glucosio (zuccheri) nel sangue: l’iperglicemia.  Spesso viene causata da una produzione insufficiente di insulina e può causare danni, anche gravi, al nostro organismo, in particolare al sistema nervoso, a quello cardiovascolare e ai reni.

Si tratta di una malattia che potrebbe comparire in qualsiasi momento della vita di una persona e, il più delle volte, avviene in maniera asintomatica, o comunque in forme che inizialmente non destano particolare preoccupazione. Tuttavia, a volte il nostro corpo ci aiuta ed è possibile accorgersi di avere il diabete quando ci sono alcuni sintomi che arrivano dalla pelle. Ecco quali

Macchie o zone scure sulla pelle

Si tratta di una condizione chiamata “acanthosis nigricans”, che consiste, appunto, nella comparsa di macchie piuttosto scure sulla parte superficiale della pelle, in particolare su ascelle, collo e inguine. Nella maggior parte dei casi può indicare un’abbondanza eccessiva di insulina nel sangue;

Macchie gialle o marroni sulla pelle

(Wikimedia)

Un ulteriore possibile sintomo di diabete può essere quello che consiste nella comparsa di macchie gialle o marroni sulla pelle. Viene chiamata “necrobiosi lipoidica” e potrebbe consistere, oltre alle macchie anche nella comparsa di vasi sanguigni più pronunciati;

Pelle dura e ispessita

Anche la pelle dura può essere un palese sintomo dell’insorgere del diabete. Questa condizione viene chiamata sclerosi digitale e consiste in una situazione in cui la pelle è spesso gonfia e dura, soprattutto tra le dita dei piedi, delle mani o di entrambi;

Infezioni della pelle

Non è affatto raro assistere ad infezioni della pelle tra coloro che sono affetti da diabete. È possibile assistere ad infezioni della cute in qualsiasi parte del corpo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui