Frutta estiva con pochi pesticidi? Non hai idea di quali sono

0
24

Esistono dei frutti estivi con pochi pesticidi? La risposta è “sì”; tuttavia, ti sorprenderà molto sapere quali sono davvero

Con l’arrivo dell’estate iniziano a colorare le nostre tavole meravigliosi frutti dolci e tipici di questa bellissima stagione. Proprio in questo periodo dell’anno, infatti, abbiamo la possibilità di acquistare (e coltivare, per coloro che ne hanno voglia) tantissimi frutti tipici della stagione più calda dell’anno.

(Pixabay)

Ma non sempre i nostri frutti preferiti sono naturali come lo vorremmo. Alcuni di essi, infatti, sono purtroppo trattati con pesticidi, in modo da non essere mangiati dagli insetti. Ce ne sono talmente tanti da farci chiedere se esistono dei frutti estivi con pochi pesticidi. La risposta è “si”. Vediamo perché.

Ecco la frutta estiva con pochi pesticidi

Durante questo periodo dell’anno non è affatto strano rimpinzarci con grandi quantità di frutta. È questo il momento, infatti, in cui possiamo goderci frutti dolci e particolarmente esotici, tipici di questa stagione. Ma a volte evitiamo di acquistarli in quanto sono presenti dei pesticidi che potrebbero far male alla nostra salute.

Sempre più spesso, infatti, frutta e verdura risulta essere contaminata con pesticidi e sostanze che, se consumate in grandi quantità, potrebbero risultare essere cancerogene. Tuttavia, anche in questo è molto importante conoscere quali sono i frutti da mangiare.

La rete di attivisti, Environmental Working Group ha infatti stilato la classifica dei cosiddetti “Dirty Dozen”, inserendo la frutta e la verdura che contiene maggiori quantità di pesticidi sul mercato degli Stati Uniti. Tuttavia, esiste della frutta estiva con pochi pesticidi.

Tra i prodotti meno contaminati ci sono i frutti estivi di stagione. Tra questi l’anguria e il cantalupo.

Si tratta di due frutti, in particolar modo il primo, che sono riusciti a divenire con il passare degli anni delle vere e proprie icone estive. Ma non solo anguria e cantalupo. Ecco quali sono gli altri frutti meno contaminati:

  • Avocado;
  • Ananas;
  • Papaya;
  • Melone verde;
  • Kiwi.

L’anguria è tra i frutti più amati in assoluto. Non c’è niente di meglio che godersi una fresca fetta di dolce anguria durante le giornate più calde dell’estate. Anche il cantalupo, infatti, possiede grandi proprietà dissetanti, oltre a quelle nutritive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui