Magnesio: i segnali se hai un problema importante

0
15
Fonti ed evidenze: Green me

Soffri di carenza di magnesio? Questi sintomi rappresentano un campanello d’allarme importante. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Il magnesio svolge un ruolo fondamentale in relazione ai tessuti ossei, alla stabilità emotiva, ma anche al rafforzamento del cuore e del sistema immunitario. Il nostro corpo infatti ne contiene in gradi quantità e – insieme a calcio, fosforo e potassio – esso rappresenta uno degli elementi fondamentali per la salute e la resistenza dello scheletro. Oltre a questo, il magnesio ha la capacità di distendere le tensioni muscolari, migliorare la qualità del sonno e diminuire i livelli di zuccheri nel sangue. Da cosa può nascere una carenza di magnesio?

Magnesio (Pagine Mediche)
Magnesio (Pagine Mediche)

Una carenza di magnesio si può verificare in seguito ad un’alimentazione scorretta che non comprenda grandi quantità di frutta e verdura, ma anche dal consumo quotidiano di alcolici particolarmente forti, dall’assunzione di farmaci che ne impediscano l’assorbimento e – in relazione a situazioni di instabilità emotiva – in casi di bulimia ed anoressia. Per poter focalizzare un’eventuale carenza, è opportuno ascoltare profondamente il proprio corpo. Nel prossimo paragrafo, analizzeremo i cinque sintomi principali.

Carenza di magnesio? 5 sintomi indicativi

  • Insonnia 

Come abbiamo sottolineato precedentemente, il magnesio ha la capacità di conciliare e favorire il sonno – questo grazie alle sue proprietà distensive. Di conseguenza, di fronte ad un’eventuale carenza, è possibile subire un’alterazione dei ritmi sonno sveglia, provocando inevitabilmente casi di insonnia frequenti.

  • Cattivo umore

Sempre in relazione alle proprietà distensive, una carenza di magnesio potrebbe provocare tachicardia e stati d’ansia. Il sintomo diventa indicativo nel momento in cui ci si rende conto di sentire angoscia, stress e cattivo umore nonostante la mancanza effettiva di una causa concreta.

Carenza di magnesio - cattivo umore (Pexels)
Carenza di magnesio – cattivo umore (Pexels)
  • Crampi muscolari frequenti

La carenza di magnesio comporta inevitabilmente l’insorgenza di crampi frequenti, anche laddove non sussiste uno sforzo necessariamente pesante. Questo perché i muscoli faticano a distendersi e di conseguenza risulta più facile che si irrigidiscano.

  • Pressione alta

Come abbiamo sottolineato, il magnesio gioca un ruolo fondamentale anche nel rafforzamento del cuore e dell’intero sistema cardiovascolare. Le proprietà distensive infatti vanno associate anche a vasi sanguigni, vene ed arterie – per questo motivo, una carenza può causare un’alterazione della pressione.

  • Bassa densità ossea

Il magnesio è fondamentale per la resistenza ossea, una carenza può provocare una bassa intensità ossea con conseguente formazione di osteoporosi. Questo aumenta il rischio di fratture e lesioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui