Teli da mare: come rimuovere le macchie di solare rapidamente

0
20

Quando siamo al mare e utilizziamo i teli questi tendono spesso a macchiarsi, anche con macchie ostinate. Come fare per rimuoverle.

La cura attenta dei teli da mare è fondamentale per una lunga vita degli stessi. Se vengono mal lavati oppure macchiati in continuazione hanno sicuramente breve vita.

Teli da mare_ come rimuovere le macchie di solare rapidamente
Teli da mare, come rimuovere le macchie di solare rapidamente
(pixabay.com)

La buona abitudine è quella di lavare a fondo i teli da mare ogni volta che sono stati utilizzati, dato che salsedine, sabbia o altro li rovinano notevolmente. Spesso ci sono anche macchie ostinate procurate dalla crema solare, oppure olio abbronzante e altri prodotti che li deteriorano.

Come proteggere il nostro telo da mare

Tante sono le macchie ostinate che possono rovinare il nostro telo da mare, oltre a quelli già citati ve ne è una molto ostinata ossia la macchia di sangue che capiti arrivi quando siamo in spiaggia o in piscina.

Cosa accade quando ci sono macchie create dalla crema autoabbronzante? Basta mescolare il detersivo liquido con acqua e poi con una spazzola strofinare sulla macchia. Importante capire se la macchia di sangue sia fresca o vecchia. Dato che se la macchia di sangue è fresca, utilizzare il detersivo liquido per bucato. Invece se la macchia di sangue è vecchia e quindi secca bisogna utilizzare una spazzola, poi acqua fredda e candeggina, il tutto in ammollo per almeno due ore o per tutta la notte.

Sui teli da mare compaiono sempre macchie di varia natura
Sui teli da mare compaiono sempre macchie di varia natura
(pixabay.com)

Per quanto riguarda le macchie legate alle creme solari, queste hanno un ingrediente  avobenzone, responsabile di eventuali aloni. Questo insieme all’acqua della lavatrice crea una macchia simile a quella della ruggine, per far in modo che questo non accada allora utilizzare un addolcitore d’acqua al carico.

Ottimi prodotti per rimuovere la ruggine sono il sapone di Marsiglia oppure il bicarbonato di sodio. Oppure se si è in spiaggia basta strofinare la sabbia sulla macchia. Fondamentale è mettere sulla macchia uno spray a base di solvente o uno smacchiatore in gel oppure in alternativa un sapone liquido per piatti.

In caso ci sia solo disponibile del detersivo in polvere, mescolare il detersivo con dell’acqua e poi mettere il composto cremoso sulla macchia per almeno 15-30 minuti e poi lavare il tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui