Smartphone: pulisci gli altoparlanti, non sai quando sono sporchi

0
22

La pulizia dello smartphone è importantissima per il suo mantenimento nel tempo, non dimenticatevi degli altoparlanti.

Le nuove tecnologie e il progresso nella telefonia ci hanno permesso di poter usufruire di dispositivi sempre più all’avanguardia. Tuttavia, nella struttura degli smartphone sono anche aumentati gli elementi che lo rendono fondamentalmente uno strumento fragile e particolarmente delicato. Uno degli aspetti fondamentali per riuscire a far durare a lungo il nostro amato cellulare risiede sicuramente nella corretta e periodica pulizia del dispositivo.

Smartphone: pulisci anche gli altoparlanti (Pexels)
Smartphone: pulisci anche gli altoparlanti (Pexels)

L’usura nel tempo, così come il sudore delle mani, la polvere e la sporcizia – possono insediarsi nella struttura del cellulare, danneggiando progressivamente i pezzi che lo compongono. Di conseguenza, pulire il telefonino può rivelarsi la soluzione migliore per consentirci di goderne molto più a lungo. Inoltre, ricordatevi di non dimenticare degli altoparlanti.

Smartphone: ricordati di pulire gli altoparlanti

Avete bisogno di pulire in profondità gli altoparlanti dello smartphone? Anche in questo caso è la tecnologica a correre in nostro aiuto: possiamo usufruire di App apposite da scaricare sul telefonino per pulirlo dall’interno. Nel caso degli altoparlanti, si tratta di applicazioni che riescono a produrre un suono a bassa frequenza; questo spinge lo smartphone ad emettere più aria, responsabile dell’espulsione della sporcizia dagli altoparlanti.

Smartphone - Altoparlanti (Pexels)
Smartphone – Altoparlanti (Pexels)

Tra le applicazioni più efficienti possiamo citare ad esempio Speaker Cleaner, ma anche Espellere l’acqua – Ripara altoparlante e Super Speaker Cleaner. Si tratta di strumenti disponibili su Google Play, perfetti per pulire profondamente gli altoparlanti, eliminando ogni traccia di sporcizia, polvere e addirittura acqua, qualora il vostro telefonino risulti umido. In questo modo, il cellulare durerà sicuramente più a lungo, proprio perché gli elementi che ne compongono la struttura – se puliti regolarmente – evitano di usurarsi eccessivamente.

Oltre a questo, consigliamo di passare la zona del microfono e degli altoparlanti con un dischetto di cotone, in modo da eliminare la polvere in eccesso e le incrostazioni dovute all’utilizzo quotidiano dello smartphone. Ricordatevi che parliamo di strumenti particolarmente delicati che necessitano inevitabilmente di qualche cura ed accortezza in più. Questo per evitare di comprare un cellulare nuovo ogni due o tre anni!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui