Mutui: in arrivo una stangata per tutti

0
26

Dopo la storica decisione presa da parte della BCE, è in arrivo una possibile stangata sui mutui per tutti: ecco che cosa succede

Non è un gran momento per acquistare una casa e fare un mutuo. La guerra in Ucraina ha provocato un aumento dei prezzi in quasi tutti i settori strategici dell’economica. Da mesi, infatti, il costo dei carburanti è alle stelle, così come i prezzi delle materie prime e dell’energia.

(Pixabay)

La crisi economica-sociale, come si poteva ben prevedere, ha prodotto un aumento dell’inflazione in tutti i Paesi dell’Unione Europea (e non solo). Una situazione che ha spinto la BCE ad aumentare i tassi di interesse: proprio per questo, è in arrivo una possibile stangata sui mutui per tutti: ecco che cosa succede.

In arrivo stangata sui mutui, ecco perché

La BCE ha deciso di aumentare i tassi di interesse (e quindi il costo del denaro), in modo da far abbassare l’inflazione e proteggere l’economia dell’Unione. Tuttavia, questo passaggio non sarà affatto indolore, ma provocherà un aumento dei tassi per moltissimi settori, tra cui quello immobiliare.

Prevista, infatti, una stangata sui mutui per cui è necessario fare moltissima attenzione prima di decidere di fare un mutuo e scegliere quale tipo di finanziamento. Coloro che hanno un mutuo a tasso variabile potrebbero ricevere una grandissima delusione che colpirà il proprio portafogli.

Secondo quanto riportato dal report realizzato da Alma Laboris Business School, il tasso Euris (di riferimento per i mutui a tasso fisso) è andato in contro ad un aumento dell’1,3%. Questo vuol dire che il tasso per un finanziamento ipotecario a tasso fisso a 20 anni non è superiore al 2%.

(Pixabay)

Mentre l’Euribor, di riferimento per il tasso variabile, è rimasto sostanzialmente fermo. Chi accede oggi a questa opzione può iniziare un mutuo a tasso variabile con interessi fissati allo 0,75%, una situazione che ha provocato un aumento della richiesta di questa tipologia di finanziamento.

Tuttavia, questo può rappresentare una scelta intelligente per il breve periodo; nel mese di luglio, infatti, la Bce alzerà ulteriormente i tassi di interesse; dunque, non è prevedibile se e quanto potrà salire l’Euribor, una scelta che potrebbe provocare una vera e propria stangata sui mutui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui