Detersivi: massima attenzione a questi componenti

0
22

Attenzione, se utilizzi questi detersivi dovresti evitare di acquistarli, al loro interno ci sono moltissime sostanze tossiche e che a lungo andare, potrebbero risultare dannose per il nostro organismo. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e come accorgersene. 

Sappiamo tutti, che prima di acquistare dei prodotti è necessario osservare bene la lista degli ingredienti presenti sull’etichetta. Ma attenzione, in alcune di queste non sempre vengono indicate tutte le sostanze presenti al suo interno. Ed è proprio il caso di diversi detersivi molto utilizzati, un recente studio li ha analizzati e ha fatto delle scoperte sconcertanti.

detersivi tossici
Detersivi: ecco quali sono i più tossici

Come dicevamo, la prima cosa che si fa prima di acquistare un prodotto è sicuramente leggere bene gli ingredienti presenti sull’etichetta. Purtroppo, può capitare che in alcuni casi queste etichette, mentano o nascondano la presenza di alcune sostanze pericolose.

Proprio per questo motivo, oggi vi sveleremo quali sono i 50 prodotti più pericolosi che non inseriscono gli ingredienti tossici nell’etichetta. Siete curiosi di scoprire quali sono? Vediamoli nel dettaglio.

Detersivi: ecco quali sono i più pericolosi

Recentemente, alcuni scienziati svizzeri hanno condotto una ricerca su diversi detersivi, gli esperti hanno analizzato ben 50 prodotti, e ciò che è emerso è a dir poco sconcertante. Pensate che su 50 prodotti analizzati, ben 18 rappresentavano “un rischio immediato per la salute o per l’ambiente”.

Per questo motivo, la loro vendita è stata immediatamente bloccata. La motivazione è molto semplice, in questi prodotti erano presenti due ingredienti molto tossici, utilizzati come tensioattivi:

  • etossilati di octilfenolo e
  • etossilati di nonilfenolo (APEO)

Nel dettaglio, si tratta di sostanze chimiche che hanno un effetto tossico sui pesci, in realtà, l’utilizzo di questi ingredienti è vietato dal 2008, ma molte aziende continuano ad utilizzarli all’interno di molti prodotti. Ad esempio, è possibile trovarle nei detersivi tessili, nei prodotti di pulizie, cosmetici e grasso da mungitura.

detersivi tossici
Detersivi tossici: ecco i più pericolosi

Come dicevamo, nonostante esista una legge con un divieto ufficiale, molte aziende continuano a produrre prodotti con queste due sostanze. Ecco perché, bisogna sempre fare massima attenzione quando andiamo a fare acquisti.

Ora non vi resta che memorizzare tutti questi consigli per non inquinare l’ambiente e per difendere la vostra salute. Voi cosa ne pensate?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui