Asciugamani: come rimuovere l’odore di bagnato

0
23

Spesso gli asciugamani, dopo un eccessivo utilizzo, possono essere troppo umidi: ecco come rimuovere l’odore di bagnato

La pulizia e l’ordine sono degli elementi fondamentali per vivere in un’ambiente abitativo salutare e sicuro per coloro che ci vivono. Cambiare le lenzuola, lavare i piatti, spolverare mobili e soprammobili, lavare il pavimento, sono sicuramente abitudini corrette, ma a volte potrebbe non bastare.

(Pixabay)

Sì, perché potrebbe facilmente capitare di perdere di vista uno degli strumenti che utilizziamo maggiormente nella nostra casa, in particolar modo nel bagno. In questo articolo, infatti, vogliamo mostrarti un modo che ti permette di rimuovere con successo l’odore di bagnato dall’asciugamani. Ecco come puoi fare.

Ecco come rimuovere l’odore di bagnato dall’asciugamani

Fare particolare attenzione alla pulizia del bucato è importantissimo per evitare che, trai nostri vestiti e indumenti, si diffondano virus e batteri, anche pericolosi. È fondamentale, quindi, dedicare del tempo in più a tutti quegli oggetti che utilizziamo maggiormente nel nostro bagno, in particolare gli asciugamani.

A volte non ci pensiamo, ma l’asciugamano è forse l’utensile che utilizziamo maggiormente durante la giornata. Quante volte, infatti, decidiamo di lare le mani e igienizzarle, asciugandoci poi alla fine? Ecco, forse potreste fare una stima del largo utilizzo che fate dell’asciugamano.

Gli asciugamani sono spesso inclini ad essere un ambiente particolarmente favorevole alla proliferazione di batteri. Questo avviene a causa della grande umidità presente sul panno, provocata, ovviamente, dal fatto che decidiamo di asciugarci le mani su di esso. Tuttavia, questo può portare alla comparsa di uno sgradevole odore.

(Pixabay)

Esiste un modo che ti perette di rimuovere l’odore di bagnato dall’asciugamani, facendo semplicemente maggiore attenzione al momento dell’asciugatura. Ovviamente, è necessario assicurarvi che siano asciutti dopo averli lavati, ma è importante non lasciarli zuppi dopo avervi asciugato le mani, lasciandoli asciugare possibilmente all’aria aperta.

Provate ad utilizzare del bicarbonato di sodio e dell’aceto bianco, inserendolo nella lavatrice. Questi “ingredienti” ti permetteranno di igienizzare il bucato. Se invece preferite evitare l’utilizzo del bicarbonato, potete optare semplicemente per l’aceto bianco.

Un altro modo è quello di lasciare in ammollo gli asciugamani per circa 48 ore in acqua e aceto. Successivamente, stendete i panni normalmente, lasciando per più tempo possibile in aria aperta, permettendo al cattivo odore di svanire con successo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui