Marmellata d’anguria: golosa e super facile da realizzare

0
18

Vediamo insieme come possiamo realizzare in casa quest’ottima marmellata che possiamo poi usare anche quando non è più estate.

Come sapete ci piace tantissimo proporvi delle ricette ottime che vi lasciano senza parole per il risultato, ma  che allo stesso tempo siano super facili da realizzare perchè il nostro tempo lo dobbiamo dedicare a tantissime cose.

Marmellata d'anguria: golosa e super facile da realizzare
Marmellata d’anguria: golosa e super facile da realizzare (video)

Ecco quindi che oggi vi vogliamo proporre una ricetta incredibile, perchè prepariamo una marmellata d’anguria che vi farà leccare i baffi e che appena farete assaggiare finirà, fidatevi di noi!

Marmellata d’anguria: golosa e super facile da realizzare

In questo modo potrete fare colazione in modo diverso dal solito e poi utilizzate anche gli scarti perchè ci serve anche la scorza dell’anguria, ma non ci perdiamo in troppe chiacchiere e vediamo insieme che cosa ci serve:

  • La buccia di mezza anguria (circa 1 kg e 300 grammi già pulita)
  • 4 fette di cocomero (400 g)
  • 3 bicchieri di zucchero semolato (con bicchiere da 250 ml) (se vi piace più dolce,
  • aumentate la quantità di mezzo bicchiere)
  • succo di mezzo limone (4 cucchiai)
  • 1 cucchiaino di burro

Iniziamo con il procedimento vero e proprio, prendiamo quindi la nostra scorza e tagliamola in tanti pezzi con il coltello, ma facciamo attenzione non ci deve essere la parte verde ma solamente quella bianca.

Di norma per questo quantitativo ci serve la buccia di mezza anguria e tagliamola in quadratini di circa un centimetro in modo tale che si cuociano in modo uniforme e simile uno dall’altro.

Adesso prendiamo la polpa dell’anguria, sono circa 4 fettine e togliamo tutti i semi e poi la tagliamo come la precedente, adesso mettiamo tutto dentro ad una pentola bella alta ed aggiungiamo 3 bicchieri di zucchero ed uniformiamo il tutto.

Poi mettiamo le bucce e continuiamo a girare, l’anguria rilascia l’acqua che è già presente al suo interno e dobbiamo lasciarla andare per circa 30 minuti, adesso che le bucce sono cotte possiamo aggiungere il burro.

Continuiamo a mescolare e non ci allontaniamo per nessun motivo al mondo, perchè in questo momento si potrebbe bruciare tutto e perderemo questa bontà che stiamo creando, adesso passiamo al frullatore ad immersione.

Ovviamente togliamo prima la pentola dal fornello una volta che abbiamo una crema uniforme aggiungiamo 4 cucchiai di limone, adesso è pronta la nostra marmellata e possiamo metterla nei vasetti che abbiamo preparato.

Ricordiamoci di metterli a testa in giù per farli raffreddare ed in un posto fresco, non troppo caldo, siamo sicuri che impazzirete per questa incredibile bontà che vi abbiamo proposto, e confessatelo non pensavate di usare la buccia vero?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui