Broccoli ed avocado? Per le infiammazioni mangia questo alimento

Esistono parecchie soluzioni semplici ed efficaci contro le infiammazioni. Oltre a broccoli ed avocado vogliamo proporti un’ulteriore soluzione

Respirare all’aria aperta è sempre sinonimo di libertà e rigenerazione. Non c’è niente di meglio, infatti, che abbandonarsi ai profumi della natura e farsi travolgere da ciò che si ha intorno. Tuttavia, non per tutti questo rappresenta un momento di relax e tranquillità.

(Pixabay)

Per molte persone, infatti, restare troppo tempo all’aria aperta può essere addirittura un pericolo, in special mondo in particolari periodi dell’anno, come ad esempio la primavera. Quando ci sono in giro un’elevata quantità di pollini e allergeni, infatti, si può spesso andare in contro a complicazioni per la propria salute, come ad esempio le infiammazioni. In questo articolo, vogliamo mostrarti alcune soluzioni alternative ai broccoli e all’avocado.

Ecco alcune soluzioni alle infiammazioni

L’asma rappresenta una patologia piuttosto fastidiosa, tanto quanto comune. Si tratta di un problema che colpisce l’apparato respiratorio e provoca difficoltà, più o meno intense, di respirazione. Chi ne soffre, infatti, spesso ha con sé uno spray da cui difficilmente si separa, in quanto è utile a riaprire i polmoni e riprendere fiato.

Oltre allo spray, però, esistono alcune soluzioni piuttosto efficaci che possono rappresentare un’ottima scelta contro le infiammazioni. Possiamo infatti ricorrere agli alimenti che ci offre madre natura, in modo da sfruttare le loro proprietà e ottenere benefici a nostro vantaggio.

Uno dei metodi più efficaci per evitare di incorrere in infezioni respiratorie e asma è certamente quello di prestare molta attenzione alle etichette dei prodotti che acquistiamo o che maneggiamo. In particolare, è importante leggere se ci sono degli additivi o coloranti che potrebbero potenzialmente causare reazioni allergiche.

(Pixabay)

Un ulteriore consiglio è quello di rivolgersi ad un professionista, in modo da capire quali sono i cibi che, in base alle nostre condizioni di salute, dobbiamo evitare e quali possiamo permetterci. Alcuni cibi possono infatti contenere elementi pericolosi per chi è allergico e soffre d’asma. Particolarmente ricchi di conservanti sono le confetture, i dolci confezionati, la frutta secca e il vino.

Possiamo, inoltre, affidarci ai prodotti che ci regala madre natura e che potrebbero aiutarci a migliorare la nostra condizione. Tra questi vi sono:

  • Broccoli: aiuta a diminuire l’infiammazione dei bronchi;
  • Avocado: utile per chi soffre di asma allergica;
  • Mele: vengono considerati dei frutti antiasmatici;
  • Vitamina C,K,E