Bocconcini di salmone: tutta la famiglia è contenta!

0
35

Vediamo insieme una ricetta un po’ diversa dal solito che farà divorare in pochi secondi ai vostri figli il pesce, anche se non gli piace.

Cucinare ogni giorno spesso è stancante perchè non vogliamo ripetere sempre le stesse ricette ed ecco che ci siamo qui noi ad aiutarvi, vi mostriamo infatti, cose semplici e veloci ma che soprattutto, vanno bene a tutta la famiglia.

Bocconcini di salmone: tutta la famiglia è contenta!
Bocconcini di salmone: tutta la famiglia è contenta!

Oggi vi facciamo vedere come fare dei bocconcini di salmone fritto che finiranno dal vostro tavolo in meno di 5 minuti, ovvero il tempo che avete impiegato per prepararli, ne siamo quasi certi.

Bocconcini di salmone: tutta la famiglia è contenta!

Questi bocconcini assomigliano anche a quelli molto più famosi con carne di pollo che possiamo trovare in un super amato fast food, perchè hanno una pastella super croccante e dorata che ti fa venir voglia di mangiarli appena li vedi.

Possiamo accompagnarli con salse di ogni genere, dalla maionese, al ketchup, ad una maionese con erba cipollina, insomma quella che preferiamo, e poi come contorno possiamo esagerare e mettere delle patatine fritte, oppure dell’insalata freschissima o dei pomodori conditi semplicemente con olio, sale e basilico.

Se ne facciamo un bel quantitativo possiamo servirli anche in occasione di una festa o di un bellissimo aperitivo con gli amici da mangiare in terrazzo o nel giardino, in base alla nostra casa.

Ma arriviamo al sodo e vediamo cosa ci serve:

  • pangrattato, 7 cucchiai colmi
  • farina bianca, 7 cucchiai colmi
  • uovo, 1
  • salmone in tranci, 250 g
  • olio di semi di girasole, 120 ml

Iniziamo con il nostro pesce ci serve un bel trancio alto e facciamoci togliere la pelle dalla nostra pescheria di fiducia, poi passiamolo un momento sotto al rubinetto e tamponiamolo con carta assorbente.

In questo modo togliamo tutta l’umidità che ci può essere, poi tagliamo delle listarelle di 2 centimetri che andremmo a dividere nuovamente a metà per cercare di avere dei cubi tutti simili.

Questo è importante per quanto riguarda il momento della cottura, così non dovremmo impazzire sulle tempistiche, poi prendiamo 3 contenitori dove metteremo, nel primo l’uovo sbattuto, nel secondo la farina e per ultimo il pangrattato.

Mettiamo ogni pezzettino di pesce in questa sequenza, uovo, farina, uovo e per chiudere pangrattati, ma soprattutto dobbiamo assicurarci che aderisca in modo omogeneo tutta la panatura.

Bocconcini di salmone: tutta la famiglia è contenta!
Bocconcini di salmone: tutta la famiglia è contenta!

Adesso prendiamo una pentola con i bordi alti e mettiamo dentro l’olio per la frittura, quando sarà bello caldo possiamo mettere dentro i nostro bocconcini che cuoceranno in un massimo di 3 minuti.

Togliamoli quando sono dorati aiutandoci con la schiumarola e mettiamoli su della carta da fritto in modo tale che l’eccesso di olio resti li e non lo mangiamo, ecco che i nostri bocconcini sono pronti per essere mangiati.

La bontà incredibile di questo pasto ci lascerà senza parole e siamo assolutamente sicuri che andranno a ruba anche tra i piccoli che non mangiano il pesce!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui