Zanzare: ecco i colori da evitare se non vuoi farti pungere

Se non vuoi farti pungere dalle zanzare devi assolutamente evitare questi colori. Siete curiosi di scoprire quali son? Vediamoli insieme.  

Con l’inizio dell’estate, oltre al caldo e alle belle giornate è inevitabile anche l’arrivo delle zanzare. Sappiamo quanto questi insetti possano essere fastidiosi, sopratutto per chi vive vicino alla natura sono un vero e proprio incubo.

Zanzare
Zanzare: ecco da quale colore sono attratte

Attenzione, esiste un modo per non essere punti, vi basterà non indossare dei vestiti questi colori. Non si tratta di una semplice diceria, ma di pura verità, infatti le zanzare sono attratti da alcune tonalità particolari.

Inoltre se non volete essere infastiditi vi consigliamo di portare sempre con voi dei repellenti o di utilizzare delle candele apposite per tenerle lontane. Sappiamo che una punta ogni tanto è inevitabile, ma farsi mangiare da questi insetti è davvero una scocciatura.

Ecco perché oggi vi riveleremo come vestirvi per non essere più infastiditi.

Zanzare: ecco quali colori indossare per non essere punti

Una rivista scientifica di nome Nature Communications, ha dopo rivelato che alcuni studi hanno scoperto che le zanzare sarebbero attratte da alcuni colori specifici. Uno di questi è proprio l’arancione, ecco perché è sempre meglio cercare di evitare questa tonalità.

Inoltre le zanzare sarebbero attratte proprio dai colori fluo, sappiamo che con l’inizio dell’estate in molti per mettere in risalto l’abbronzatura li indossano, ma attenzione, in questo modo attirerete a voi un sacco di zanzare.

Evitate quindi tutti i colori simili all’arancio o al rosso, al contrario scegliete tonalità sul bianco o nero, in questo modo riuscirete a tenerle lontane.

Zanzare
Zanzare: ecco da quale colore sono attratte

Ovviamente questo non rappresenta una certezza certa, è probabile che qualche puntura possiate prenderla comunque, ma in ogni modo è meglio non rischiare.

Un’altra cosa da tenere a mente è l’odore della pelle, infatti le zanzare sono attratte dal sudore e dall’odore della pelle. Ecco perché sempre meglio spruzzarsi l’anti repellente, in questo modo non si avvicineranno a noi per via dell’odore che questo emana.

Ora non vi resta che seguire questi consigli e scoprire se sono davvero funzionali o meno. Voi cosa ne pensate?