Poste: in arrivo una bellissima notizia per i libretti postali

0
70

Buone notizie per chiunque possegga un libretto di risparmio presso Poste Italiane: vediamo insieme le ultime novità.

L’iniziativa relativa al libretto di risparmio risale all’ormai lontano 1876 – per opera del Ministro delle Finanze dell’epoca – Quintino Sella. Da quel momento, Poste Italiane si è impegnata a fornire tale servizio ai clienti affiliati, in modo da poter tutelare il denaro dei cittadini italiani. Il libretto postale infatti è paragonabile ad un salvadanaio, il cui valore viene tutelato proprio dai dipendenti di Poste Italiane. Esso non prevede costi di apertura e chiusura; inoltre, essendo emesso dalla Cassa Depositi e Prestiti, gode della garanzia dello Stato.

Poste Italiane (Qui Finanza)
Poste Italiane (Qui Finanza)

Tuttavia, negli ultimi anni Poste Italiane ha rilevato un vero e proprio abbandono di tali libretti. Spesso infatti i proprietari non ne usufruiscono per decenni e così Poste si ritrova ad avere una grande quantità di libretti dormienti, inutilizzati. A proposito di questo, sono due le novità ad essi apportate che potrebbero influenzare il servizio. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Poste Italiane: buone notizie per i clienti in possesso di libretto di risparmio

Nelle ultime settimane, Poste Italiane ha deciso di apportare delle novità rispetto al servizio dei libretti di risparmio. Prima di tutto, a partire dal 21 giugno 2022, tutti i libretti dormienti da oltre dieci anni verranno annullati e il valore in essi contenuto verrà trasferito al Fondo Consap. Per evitare di perdere i propri risparmi è sufficiente compiere un’operazione: bonifico, prelievo, acquisto online ecc.

Se Poste Italiane non dovesse registrare alcuna transazione o movimento, a quel punto provvederà a trasferire definitamente i vostri risparmi e chiudere il libretto. Tale provvedimento riguarderà esclusivamente i libretti dormienti contenenti più di 100 euro. Per tutte le informazioni, contattate Poste Italiane al numero verde 800 00 33 22.

Poste Italiane (TiConsiglio)
Poste Italiane (TiConsiglio)

Eppure, sembra ci siano anche delle buone notizie per tutti i clienti in possesso di libretto di risparmio presso Poste Italiane: la nuova offerta Supersmart Premium. Essa prevede un tasso di interesse annuo lordo a scadenza dell’ 1,25% sui vincoli a 150 giorni. Per poter usufruire dell’offerta sarà necessario vincolare la nuova liquidità entro il 20 giugno. Successivamente la cifra verrà bloccata dal servizio Poste per 150 giorni e verrà applicata ad essa l’interesse del 1,25%. Per ricevere ulteriori chiarimenti, consigliamo di recarsi presso un ufficio postale, oppure contattare il numero verde prima citato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui