Banca: dove investire i propri risparmi nel 2022

Aprire un conto corrente in Banca o alla Posta è sempre un passo importante per custodire e preservare al meglio i nostri soldi. Vediamo nel dettaglio cosa è conveniente e cosa meno.

La scelta del conto corrente conveniente
La scelta del conto corrente conveniente
(pixabay.com)

 

Sorge spesso spontanea la domanda su quale istituto bancario scegliere rispetto a un altro nell’ 2022, oppure quando è meglio scegliere un ufficio postale piuttosto che una banca.

Cerchiamo di capire, nell’anno 2022, come tutelare al meglio i nostri risparmi.

 

La scelta conveniente per il nostro conto corrente

Come fare i giusti investimenti
Come fare i giusti investimenti
(pixabay.com)

Sicuramente optare per un conto corrente a zero spese o zero canone è l’ideale. Ovviamente la scelta si dirige anche sul tipo di conto corrente e quanto il correntista vuole investire. Ci sono adesso anche molte banche online, che danno la possibilità di fare degli investimenti in titoli di stato e obbligazioni.

Altre banche danno addirittura la possibilità d’investire anche nelle criptovalute, con un lato rischio da parte dell’investitore Banche che propongono anche dei fondi comuni d’investimento. E poi banche che sono adatte a chi vuole investire nei conti di deposito anche con il vincolo.

La domanda sorge spontanea. Quando è più conveniente per il correntista aprire un conto corrente all’Ufficio Postale anziché in Banca? La risposta è molto semplice, per coloro che vogliono fare degli investimenti sul proprio denaro o in maniera totale oppure parziale, con i buoni fruttiferi, a quel punto non è conveniente l’apertura del conto corrente in Banca. Si consiglia infatti di aprire un conto BancoPosta oppure un vero e proprio libretto postale 

Quindi quando ci si trova dinnanzi a un bivio in cui non si è sicuri cosa scegliere tra la Banca e la Posta, in fatto di apertura di conto corrente e successivi investimenti, cerchiamo di fare un’analisi accurata delle nostre disponibilità e necessità e solo così possiamo capire quello che è più conveniente per noi.

Prestare sempre attenzione alle spese del conto. Perché anche quelle vanno considerate, se un conto di costa troppo non è sicuramente conveniente per noi. Se vogliamo fare degli investimenti, scegliere quelli giusti e che non ci espongono a dei rischi come spesso accade con le criptovalute, che attualmente stanno attirando molti investitori esponendoli non solo ad alti rischi ma anche a tante incertezze.

 

>>>FONTE