Poste Italiane: previsto un cashback fino a 300 Euro, ma non è per tutti

0
46
Fonti ed evidenze: Proiezioni di Borsa

Poste Italiane ha previsto un cashback di 300 euro per una determinata categoria di clienti affiliati: vediamo insieme tutti i dettagli.

Fu l’ex Premier Giuseppe Conte a promuovere in Italia l’iniziativa relativa al cashback, programma che tuttavia vide la sua conclusione con l’inizio del Governo di Mario Draghi. Il Presidente del Consiglio infatti ritenne poco vantaggioso tale servizio e preferì utilizzare il denaro investito per risanare – almeno in parte – la crisi economica causata dalla pandemia.

Poste Italiane (Poste Italiane sito)
Poste Italiane (Poste Italiane sito)

Nonostante questo, l’idea del cashback venne apprezzata da molte aziende, soprattutto perché l’obiettivo dell’iniziativa era proprio quello di favorire l’utilizzo delle carte di credito. Di conseguenza, nonostante non fosse previsto dallo Stato, alcune società – come Autostrade Italiane e Poste Italiane – hanno deciso di mantenere il servizio cashback per i clienti affiliati. Ora, grazie a quello stesso servizio, alcuni clienti di Poste potrebbero ricevere sul conto ben 300 euro. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Poste Italiane: 300 euro per i proprietari di una PostePay

Il servizio cashback di Poste Italiane è riservato a tutti i clienti affiliati che abbiano deciso di aprire una PostePay: nello specifico, parliamo di un ritorno di 1 euro ogni 10 euro di spesa. Di conseguenza, se il cliente in questione avesse speso 1 euro al giorno con la PostePay, a fine mese si ritroverà ad avere 300 euro in più sul conto. La scadenza di tale servizio è prevista per fine giugno, salvo ulteriori prolungamenti, dato che inizialmente doveva vedere la sua conclusione alla fine di maggio.

Poste Italiane: 300 euro al mese per i proprietari di PostePay (Pexels)
Poste Italiane: 300 euro al mese per i proprietari di PostePay (Pexels)

Per poter accedere al servizio di cashback dovete semplicemente possedere una PostePay; scaricate quindi l’applicazione di Poste sul vostro smartphone e informatevi riguardo i negozi coinvolti nel servizio. Una volta scaricata l’applicazione, alla vostra carta verrà associato un QR Code – tutto quello che dovete fare è mostrarlo ai dipendenti del negozio, i quali provvederanno a registrare il pagamento. A quel punto, Poste Italiane si occuperà di realizzare una stima dei vostri acquisti, da cui verrà ricavata la somma precisa del cashback. Come abbiamo sottolineato in precedenza, il servizio avrà validità fino al 30 giugno, salvo ulteriori proroghe.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui