Pensioni: 2023 ecco chi ci può andare senza avere 67 anni

0
57

Il Governo sta dichiarando in questi giorni che l’unico modo per rendere sostenibile il sistema previdenziale è con il ritorno al contributivo. Quali potrebbero essere gli effetti.

Pensioni 2023
Pensioni 2023
(pixabay.com)

 

Sicuramente questo calcolo è meno conveniente per il lavoratore, fondamentale è mantenere l’importo più alto possibile. Vedranno la pensione senza arrivare a 67 anni solo i lavoratori che riusciranno a soddisfare determinati requisiti e senza considerare il ricalcolo contributivo.

Approfondiamo.

Cosa accadrà nel 2023 per chi non ha ancora 67 anni

Il calcolo delle pensioni
Il calcolo delle pensioni
(pixabay.com)

 

Si verificherà la scadenza della Quota 102 che stabilisce il  pensionamento a 64 anni maturando almeno 38 anni di contributi. A questo punto bisogna rinunciare sia all’ APE sociale, che all’ Opzione donna con il pensionamento per chi ha i requisiti entro il 31 dicembre 2021.

Senza la necessità di raggiungere l’età di 67 anni potranno godere della pensione nel 2023 questi lavoratori. Per una pensione anticipata ordinaria è necessario avere 42 anni e 10 mesi di contributi maturati, questo riguarda gli uomini, invece per la categoria delle donne si parla di 1 anno in meno.

La pensione Quota 41 è rivolta ai precoci, ma ci sono dei canoni da rispettare. La pensione anticipata contributiva con 64 anni di età e 20 anni di contributi, ha un requisito difficile da raggiungere proprio perché è indispensabile la maturazione di un assegno previdenziale di almeno 2,8 volte l’assegno sociale, con un assegno mensile di 1.310 euro.Per gli invalidi all’80% potranno andare in pensione prima dei 67 anni ma indispensabile avere 20 anni di contributi e di lavorare nel settore privato.

Quindi la tanto amata pensione, che attira tante categorie di lavoratori, che vogliono godersi la vita e cercare di essere ancora abbastanza “giovani” per fare delle determinate cose, come viaggiare o dedicarsi agli hobby, deve comunque rispettare dei canoni per coloro che vorrà usufruire di una buona pensione anche senza avere compiuto i 67 anni nell’anno 2023.

Sicuramente ci sono delle agevolazioni ma come sempre ci sono anche dei parametri da rispettare e quando si tratta di pensioni ognuno cerca di analizzare a fondo la propria situazione contributiva ma anche quello che spetta di diritto a seconda della propria situazione sia di salute che economica.

In questo articolo abbiamo cercato di sintetizzare qualche nozione, speriamo che possa essere di aiuto ai tanti pensionati che vorranno usufruire della pensione pur non avendo ancora compiuto i classici 67 anni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui