Glutei perfetti e pancia piatta? Ecco gli esercizi perfetti

0
50

In occasione dell’estate, occorre rimboccarsi le maniche per tonificare i muscoli: vediamo alcuni esercizi per glutei e pancia piatta.

Partiamo dal presupposto che risulta impossibile ottenere grandi risultati in poche settimane. Per acquisire tonicità e resistenza fisica infatti occorrono almeno 6 mesi di lavoro costante, di conseguenza il nostro obiettivo è per lo più quello della perdita di peso. Iniziare una qualsiasi attività sportiva infatti, consente di stimolare il metabolismo, permettendo al corpo di smaltire più velocemente cibo e liquidi in eccesso.

Glutei e pancia piatti: gli esercizi perfetti (Pexels)
Glutei e pancia piatti: gli esercizi perfetti (Pexels)

Il primo gruppo muscolare a trarne beneficio sarà sicuramente l’addome, il quale risulterà sicuramente più piatto anche dopo pochi giorni di lavoro. Il work-out – combinato con il consumo di almeno 2l di acqua al giorno – vi permetteranno di perdere quei chili in eccesso accumulati nel corso della stagione invernale. In ogni caso, per i novellini – vi consigliamo alcuni esercizi perfetti per iniziare il vostro circuito di allenamento. In particolare ci concentreremo su addome e glutei.

Addome piatto e glutei scolpiti: gli esercizi perfetti

Prima di tutto, facendo riferimento ai glutei, gli esercizi che non possono assolutamente mancare nel vostro allenamento sono tre: squat, affondi e ponte glutei. Questi tre esercizi hanno la capacità di stimolare il muscolo efficacemente ed inoltre la loro esecuzione consente di aumentare progressivamente il carico. Nel momento in cui il gluteo si abitua al movimento infatti, potete aggiungere dei pesi da 5kg – in modo da stimolare ulteriormente questo particolare gruppo muscolare. Su Youtube potrete trovare infiniti tutorial che mostrano come eseguire correttamente il movimento.

Corsa calciata (Pexels)
Corsa calciata (Pexels)

Per quanto riguarda l’addome, un’ottima soluzione prevede la combo della stimolazione dei muscoli e dell’allenamento cardio. A questo proposito, consigliamo la corsa calciata all’indietro oppure in avanti con le ginocchia. Nel primo caso, dovete semplicemente colpire (delicatamente) il gluteo con il tallone, mentre nel secondo caso dovete portare al petto le ginocchia durante l’esecuzione della corsa. Tramite questo work-out riuscirete a perdere perso in poco tempo e – al contempo – inizierete a tonificare i muscoli in occasione dell’estate.

Ricordatevi però, che l’allenamento svolto a casa sarà sicuramente meno efficace di un work-out costruito sul vostro corpo da un personal trainer specializzato. Per questo motivo, se tenete particolarmente alla vostra forma fisica, vi consigliamo vivamente di iscrivervi in palestra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui