Wustel Fiorucci richiamata per salmonella: massima attenzione al lotto

0
16

Spesso le allerte alimentari ci mettono in guardia sui prodotti acquistati che rientrano in lotti ritirati e che non bisogna affatto mangiare. Questa volta si tratta di un prodotto molto consumato, scopriamo quale.

Rischio salmonella in un lotto wurstel Fiorucci
Rischio salmonella in un lotto wurstel Fiorucci
(pixabay.com)

Si tratta dei wurstel di pollo e tacchino Fiorucci Pollì, a causa della salmonella presente nel prodotto il lotto è stato ritirato dai scaffali dei supermercati e negozi. Il rischio  della contaminazione da salmonella è stata comunicata da una circolare del Ministero della Salute.

Perchè i wurstel sono stati ritirati

Fiorucci richiamo
Fiorucci richiamo
(pixabay.com)

Si tratta di un tipo di wurstel chiamati  “Pollì”, si presentano con una confezione da 3 per 100 grammi, la casa che li ha confezionati è la Fiorucci che opera nello stabilimento di Santa Palomba a Pomezia, vicino Roma.

Per l’esattezza si parla del seguente Il lotto che abbiamo riportato qui di seguito il numero 226004800 con scadenza 27 giugno 2022. Da cui si evince che la ragione per cui è stato ritirato il lotto è proprio il rischio di salmonella.

Questo significa che tutte quelle persone che si sono recate al supermercato oppure nei negozi di quartiere e hanno acquistato questo lotto non devono assolutamente consumarlo perchè c’è un altissimo rischio per la salute.

Entriamo nello specifico della pericolosa salmonella che è caratterizzata da bacilli  fermentano il glucosio producendo gas, degradano le proteine solforate riducono i nitrati e non producono citocromo-ossidasi. La maggior parte sono lattosio non fermentanti.

I bacilli del genere Salmonella sono presenti nell’ambiente, nel suolo e nelle acque, e possono essere riscontrate come parassiti nell’intestino degli animali e dell’uomo. Nell’uomo sono causa di differenti gruppi di malattie infettive: come febbri enteriche, la tifoide e paratifoide.

Le salmonellosi sono le forme più comuni di malattia da salmonelle e si manifestano come infezioni localizzate a carico dell’intestino (tossinfezioni alimentari) e sono causate dalle salmonelle minori. La Setticemia infezione associata alla salmonella e il cui rischio d’insorgenza è più alto nei pazienti in età geriatrica, pediatrica e negli immunocompromessi.

Quindi quando si acquista un prodotto alimentare che è identificato dal Ministero della Salute come un prodotto ad alto rischio salmonellosi bisogna davvero fare molta attenzione. Il rischio per la nostra salute è davvero alto.

fiorucci richiamo wurstel ministero

 

 

>>>FONTE 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui