Auricolari senza fili, come pulirli veramente!

0
7

Tutti noi usiamo gli auricolari ma è importante sapere che la loro pulizia è fondamentale sia per un corretto funzionamento che per evitare la trasmissione di batteri.

La pulizia degli auricolari
La pulizia degli auricolari
(pixabay.com)

Dalla pulizia degli auricolari dipende sia il loro corretto funzionamento che la nostra salute. Se infatti sono sporchi non sono efficienti e ci possono trasmettere dei batteri o infezioni.

Infatti sia quando camminiamo o facciamo la nostra solita corsa e quindi sudiamo, avendo gli auricolari accade che  l’umidità, con il calore fanno sì che proliferino microbi e infezioni.

Ecco perché una accurata pulizia è importante.

Come mantenere puliti ed efficienti gli auricolari.

Auricolari senza fii
Auricolari senza fii
(pixabay.com)

 

Se gli auricolari sono sporchi accade che non possiamo sentire bene e anche il microfono non funziona bene. Almeno una volta a settimana dedicarsi alla loro pulizia.

Cosa fare quindi per pulirli bene: non immergerli nell’acqua, non usare oggetti appuntiti per pulirli dato che possono danneggiare il prodotto. Poi bisogna sempre staccarli dalla fonte di alimentazione se si usano quelli con i fili, visto che ce ne sono anche di wireless.

Non solo gli auricolari ma anche i copri auricolari vanno ben puliti e disinfettati. Si consiglia di utilizzare solo acqua, un panno morbido e senza pelucchi. Dopo la pulizia asciugarli molto bene.

Fondamentale è ribadire che gli auricolari non sono impermeabili quindi non si devono immergere completamente in acqua. Usare sempre un panno morbido e asciutto. Molto importante è anche la pulizia dalle griglie e dai bordi.

Per occuparci della pulizia della superficie degli auricolari bisogna inumidire il panno con acqua e strofinare delicatamente la superficie per rimuovere lo sporco. Sempre tanta attenzione a non far entrare l’acqua.

Poi ovviamente bisogna anche occuparsi di disinfettare la custodia degli auricolari e quindi usare un batuffolo di cotone, un panno pulito e dell’alcol isopropilico al 70%. Fondamentale è sempre fare tanta attenzione all’acqua.

Circa la pulizia delle cuffie esterne avviene con il rimuovere i cuscinetti. In una tazza mettere dell’acqua tiepida e un cucchiaino di detersivo per bucato. Inumidire un panno nell’acqua e strofinare delicatamente per rimuovere la sporcizia dai cuscinetti.

Ecco che gli auricolari e suoi accessori sono ben puliti, disinfettati per un ottimo uso e soprattutto evitando infezioni e batteri per noi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui