Fondotinta: ecco il sostituto che non immagini

0
7

Il fondotinta rappresenta la soluzione perfetta per coprire le imperfezioni, tuttavia può diventare un disagio durante la stagione estiva.

Al giorno d’oggi, coprire le varie imperfezioni del viso risulta molto semplice grazie alle innovazioni nel campo del beauty. In particolare, nel corso degli anni le formule di fondotinta sono diventate sempre più efficienti e precise nella loro colorazione. Nelle varie profumerie infatti è possibile trovarne infinite varietà: dai sotto toni avorio, a quelli più rosei, fino ad arrivare alle colorazioni più scure.

Fondotinta (Pexels)
Fondotinta (Pexels)

Tuttavia – che siano più o meno coprenti – i fondotinta lasciano comunque uno strato sostanzioso di prodotto sulla pelle. Questa peculiarità permette di proteggere il viso dal freddo invernale, ma al contempo si trasforma in un problema durante le stagioni più calde. La composizione nutriente infatti, non permette all’incarnato di respirare come dovrebbe. Di conseguenza, il sudore e le alte temperature trasformano il fondotinta in una sostanza liquida, poco uniforme e sicuramente antiestetica. Eppure, esiste un’alternativa perfetta al fondotinta, tratta sempre dal campo del beauty e del make up. Stiamo parlando della crema colorata o BB cream.

Alternativa al fondotinta? Prova la crema colorata

La crema colorata rappresenta un must have delle stagioni estive, soprattutto perché spesso nella loro formulazione è presente una percentuale di protezione contro i raggi UV. Inoltre, esse hanno la capacità di minimizzare i difetti e le imperfezioni, idratando e nutrendo contemporaneamente la pelle. Essendo inoltre molto più leggera del classico fondotinta, risulterà più facile sopportarla durante la stagione estiva.

Fondotinta o BB cream? (Pexels)
Fondotinta o BB cream? (Pexels)

L’unico inconveniente delle BB cream è che ovviamente si adatta ad un tipo di pelle che non presenta un’eccessiva quantità di imperfezioni: la sua formulazione infatti risulta più leggera del fondotinta, di conseguenza non riuscirà ad eliminare tutti i difetti del viso. Per rimediare, potete abbinare alla crema colorata un correttore, in modo da utilizzare formulazioni più pesanti esclusivamente nelle zone critiche.

Ricordate inoltre di far respirare la pelle: riempire il viso di trucco durante la stagione estiva può portare l’epidermide a produrre più sebo proprio perché le cellule non riescono a respirare. Di conseguenza, potrebbero formarsi brufoletti sicuramente non graditi, soprattutto nella zona T. In ogni caso, se non riuscite a fare a meno del make up, la BB cream rappresenta la soluzione più adeguata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui