Ansia: come curarla con questi rimedi

Soffri di ansia e angoscia? Esistono dei rimedi particolarmente efficaci per contrastare tale instabilità emotiva.

Quando parliamo di ansia, facciamo riferimento ad una risposta del corpo di fronte ad un input percepito come un pericolo. Essa si può presentare ad esempio in occasione di un colloquio di lavoro oppure un’interrogazione scolastica e così via. Generalmente, quando si presentano questi attacchi, la prima parte a risentirne è lo stomaco. Per questo motivo, chiunque soffra di ansia spesso finisce per rimettere la colazione oppure fatica ad ingerire del cibo.

Ansia: ecco due rimedi utili a gestirla (Pexels)
Ansia: ecco due rimedi utili a gestirla (Pexels)

Di conseguenza, per alleviare gli effetti dell’ansia, occorre sostanzialmente incentrare il nostro focus sulla parte del corpo che più ne risente. Abbiamo pensato di proporvi due infusi perfetti, non solo per la loro azione rilassante, ma anche per la capacità di favorire la salute dell’intestino e dell’apparato digerente.

Ansia: due infusi utili per alleviarne gli effetti

  • Infuso di Achillea

Parliamo di una pianta erbacea perenne che vanta diverse proprietà benefiche per l’organismo: prima di tutto, la sua azione favorisce il rilassamento dei nervi e la distensione degli organi dell’apparato digerente. Di conseguenza, laddove l’ansia si tramuti in dolore allo stomaco e contrazione addominale, l’infuso di Achillea può rappresentare un ottimo rimedio.

La preparazione è molto semplice, occorre semplicemente realizzare un infuso con 30g di fiori secchi per un litro d’acqua. Inizialmente, consigliamo di assumerlo tre volte alla settimana, successivamente potrete consumarlo nel momento in cui si presenta l’attacco d’ansia. Ricordiamo tuttavia di rivolgersi al proprio medico di base prima di procedere con l’assunzione, alcuni farmaci infatti non si sposano con l’azione dell’Achillea (ad esempio i medicinali coadiuvanti). Per questo motivo, prima di ingerirlo – chiedete conferma ad un dottore specializzato.

Tè alle rose (Pexels)
Tè alle rose (Pexels)
  • Tè alle Rose

Facendo riferimento al tè alle rose, parliamo di una bevanda incredibilmente benefica, i cui effetti coinvolgono diverse parti del nostro corpo. Oltre all’elevato contenuto di vitamina C, il tè alle rose vanta un’ottima azione rilassante per quanto riguarda il sistema nervoso centrale e rappresenta un vero e proprio toccasana per l’apparato digerente (soprattutto per l’intestino). La sua assunzione, oltre ad alleviare i sintomi dell’ansia, combatte la dissenteria e la costipazione.

Per preparare il tè dovrete semplicemente portare ad infusione i boccioli di rosa in 500ml di acqua. A questo punto, aggiungete un paio di cucchiai di tè nero preparato precedentemente e lasciate il tutto in infusione per altri 5m. Una volta pronto, potrete consumarlo e godere dei benefici.