WhatsApp: ecco come nascondere “Sta scrivendo”

Tutti noi utilizziamo il sistema di messaggistica di WhatsApp ma c’è un modo per proteggere la privacy e rendere invisibili alcune informazioni ai nostri contatti. Ecco come.

Whatsapp
WhatsApp
(pixabay.com)

 

 

WhatsApp è oramai utilizzato da tanti utenti. Un sistema di messaggistica gratuito e veloce tramite il quale possiamo scambiare messaggi di testo, foto, messaggi vocali e addirittura chiamare in video.

Davvero una svolta nel mondo delle telecomunicazioni ma non tutti sanno che ci sono dei modi per tutelare la nostra privacy quando usiamo questa applicazione. 

Scopriamo come possiamo fare in modo di essere tutelati.

Come nascondere alcune opzioni e tutelare la nostra privacy

 

Come tutelare la nostra privacy su whatsapp
Come tutelare la nostra privacy su WhatsApp
(pixabay.com)

Esistono dei modi per far sì che non compaiano scritte come  “Sta scrivendo” mentre componiamo un messaggio in chat o “Sta registrando audio” mentre registriamo un messaggio vocale.

Accade infatti che non tutti gli utenti vogliono mostrare che stanno scrivendo o registrando. Vogliamo appunto tutelare i nostri gesti e non renderli visibili nel momento dell’azione. Magari perché ci abbiamo ripensato, oppure perché ci mettiamo troppo tempo a farlo e non desideriamo che l’altra persona se ne renda conto.

Quali sono i trucchi allora? Innanzitutto per non far apparire la scritta “sta scrivendo” bisogna effettuare questi passaggi: Attivare la modalità aereo o disattivare i dati sul telefono prima di comporre il messaggio. Aprire WhatsApp e comporre il messaggio. Inviare il messaggio. Togliere la modalità aereo e riabilitare i dati per fare in modo che il messaggio risulti inviato.

È un trucco per fare in modo che chi sta scrivendo e componendo il messaggio abbia tutto il tempo per farlo e magari ci possa anche ripensare. In questo modo l’altra persona non saprà mai se in quel momento lo stava facendo.

Esistono altri metodi per tutelare la nostra privacy utilizzando questa applicazione di WhatsApp. Anche se per caso abbiamo inviato un messaggio e poi ci ripensiamo e non vogliamo che l’ara persona lo legga possiamo andare su “elimina per tutti”, in questo modo non comparirà né nel nostro telefono né in quello della persona che lo ha ricevuto.

Altro modo è quello di disattivare la notifica di lettura nelle impostazioni della privacy. In questo modo nessuno saprà se il messaggio è stato letto o meno. Disattivare la famosa spunta blu. Stessa cosa per l’ultimo accesso, possiamo impostare che lo stesso non sia visibile. Nessuno saprà quando ci siamo connessi l’ultima volta.

>>>FONTE