Trigliceridi: i cibi che non immagini per abbassarli

0
24

Si sa i trigliceridi, con il colesterolo, destano sempre tanta preoccupazione. Esiste però un rimedio per abbassare il loro livello e stare in salute. Scopriamo come.

Un'alimentazione sana
Un’alimentazione sana
(pixabay.com)

 

Attenzione quindi al livello dei trigliceridi dato che se superano gli 89 mg/dl e i 443 mg/dl potrebbero aumentare il pericolo di un ictus.

Grandi rischi sia per il cuore, che fegato e pancreas e aumenta anche il colesterolo cattivo.

Cosa fare quindi per scongiurare un aumento dei livelli di trigliceridi nel sangue ? Uno stile di vita sano e soprattutto un’alimentazione adatta.

Cosa mangiare e cosa evitare

Pesce almeno 3 volte a settimana
Pesce almeno 3 volte a settimana
(pixabay.com)

Quindi se stiamo affrontando il serio problema dei trigliceridi alti dobbiamo fare molta attenzione ad assumere dei cibi sani che aiutano a non aumentarne il valore dato che può essere molto pericoloso per la nostra salute

A seconda delle patologie che abbiamo ovviamente dobbiamo assumere un certo tipo di alimenti ma in generale ci sono delle regole da tener presente. Qui di seguito indichiamo quali sono gli alimenti che hanno la luce verde, ossia che possiamo assumere.

Si parte con il latte e yogurt parzialmente scremati, poi la carne bianca e rossa ma magra, il pane, pasta e riso integrale; pesce, assunto almeno 3 volte a settimana e infine la frutta e verdura, assunte con almeno 3 porzioni al giorno. Circa la frutta bisogna preferire quella secca o essiccata, oppure i cachi, fichi e uva, mandarini e banane. 

Circa le patate andrebbero sostituite al pane e alla pasta e soprattutto mangiarle con la buccia e fredde. Da bandire invece le bibite gassate, gli insaccati, burro, strutto e margarina, poi i dolci e l’alcool.

Cosa accade per coloro che sono amanti dei formaggi? Si possono mangiare sia quelli stagionati che  freschi, ma attenzione alla quantità senza esagerare non superare le due volte a settimana. Circa i condimenti preferire olio di oliva o di arachidi, girasole, mais ma senza superare i 4 cucchiai al giorno.

Quindi con un giusto regime alimentare, senza dover fare troppe rinunce possiamo far sì che i trigliceridi non siano una vera e propria minaccia per la nostra salute. Possiamo quindi decidere noi stessi se stare in salute o meno, con i giusti alimenti.

 

>>>FONTE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui