Tonificare gambe e glutei: ecco come fare in casa

Sviluppare i muscoli delle gambe e dei glutei comodamente nelle nostre case è possibile: vediamo insieme alcuni esercizi utili.

Quando facciamo riferimento alle gambe e ai glutei, parliamo fondamentalmente del gruppo muscolare maggiormente utilizzato dall’essere umano. Camminare, correre, alzarci e sederci, chinarci, tirarsi in piedi da terra – sono tutti movimenti che eseguiamo con l’utilizzo delle gambe e del nostro lato B. Per questo motivo, sviluppare e tonificare questi due gruppi muscolari, significa svolgere con molta più facilità la maggior parte delle azioni quotidiane.

Esercizi per gambe e glutei (Pexels)
Esercizi per gambe e glutei (Pexels)

Al giorno d’oggi, il fitness viene associato per lo più alla bellezza esteriore: in genere, ci si iscrive in palestra per acquisire maggiore autostima e per modellare il nostro corpo. In realtà, rafforzare i muscoli significa fondamentalmente godersi la vita. Le passeggiate in montagna, i viaggi turistici il cui obiettivo è quello di visitare ogni angolo della città, una nuotata al mare – sono tutte esperienze che, se svolte da chi è in buona salute, godono di maggiore spensieratezza e necessitano di meno fatica.

Per questo motivo, l’allenamento è consigliato non solo per tonificare i muscoli del corpo, ma anche per rendere meglio in qualsiasi attività vogliate svolgere. Vediamo ora nel dettaglio come rafforzare i muscoli delle gambe e dei glutei.

Gambe e glutei: basterà una sedia ed un elastico

Non vi sentite di prendere impegni fissi in palestra? Nessun problema, potete allenarvi a casa, usufruendo semplicemente di una sedia e un elastico specifico per il fitness. Questi due elementi basteranno per mantenere il corpo in movimento e rafforzare, in questo caso, gambe e glutei.

Ad esempio, un esercizio perfetto per lato B e interno coscia è il seguente: posizionatevi su una sedia e inserite l’elastico tra le gambe; successivamente dovrete semplicemente aprirle e chiuderle, opponendovi alla forza dell’elastico. Questo rappresenta un esercizio semplice ed efficace: vi basteranno tre serie da 15 ripetizioni per sentire il muscolo lavorare.

Elastico, perfetto per gambe e glutei (Pexels)
Elastico, perfetto per gambe e glutei (Pexels)

Oltre a questo, l’elastico è perfetto per aumentare l’intensità dei due esercizi base per gambe e glutei, ossia lo squat e gli affondi. Come mostrato nell’immagine, vi basterà eseguire il movimento dell’affondo con l’elastico tra le gambe, il quale si opporrà alla vostra forza e vi costringerà ad applicare maggiore resistenza. Stesso discorso vale per lo squat, la cui variante con l’elastico è molto simile allo squat con il bilanciere.

Insomma, basta poco per mantenersi in forma, è necessario un allenamento di 30/40m tre volte a settimana per sviluppare i muscoli, rafforzare il corpo, aumentare la propria resistenza e – conseguentemente – vivere meglio.