Memoria: aiutiamola in modo naturale con questo preparato in casa

Se avete problemi di memoria o più semplicemente sentite la necessita di stimolarla ulteriormente, potete utilizzare una pianta aromatica.

La memoria rappresenta un processo cognitivo psichico di neuro assimilazione degli input provenienti dall’esterno e – proprio come un muscolo – è possibile allenarla e spingerla al massimo delle sue potenzialità attraverso un vero e proprio allenamento mirato. Esistono infatti dei veri e propri esercizi per la mente, il cui obiettivo è proprio quello di migliorarne le prestazioni. Inoltre, anche l’alimentazione è un fattore importante che non va assolutamente sottovalutato.

Memoria: ecco come svilupparla (Pixabay)
Memoria: ecco come svilupparla (Pixabay)

In natura infatti, esistono particolari ingredienti perfetti per la stimolazione della memoria e per favorire i processi cognitivi applicati dal cervello. Ogni elemento naturale contiene determinate sostanze nutritive, vitamine e sali minerali, capaci di favorire il funzionamento corretto dell’organismo.

In relazione a questo, nel prossimo paragrafo faremo riferimento ad una particolare pianta aromatica, capace di sviluppare e proteggere la memoria dalle malattie neurodegenerative. Stiamo parlando della salvia, pianta aromatica che vanta proprietà carminative, antisettiche, antispasmodiche, astringenti, antisudorifere e digestive. Approfondiamo quindi questo argomento nel prossimo paragrafo.

Memoria e pesto alla salvia: la correlazione inaspettata

La salvia, comunemente usata come condimento per le carni, è una pianta aromatica dal profumo e sapore inconfondibile. Essa contiene moltissime proprietà benefiche ed antiossidanti alleati del cervello; per non parlare poi dell’olio di salvia, il quale favorisce lo sviluppo della memoria, contrastando gli effetti dell’Alzheimer. A proposito di questo, vi proponiamo una ricetta perfetta e gustosa, utile ogni qualvolta il vostro cervello necessita di una piccola spinta in più.

Ingredienti: 20 foglie di salvia, 40g di parmigiano, mezzo spicchio d’aglio, 100ml di olio extra-vergine d’oliva e sale q.b. 

Salvia (Green Me)
Salvia (Green Me)

Procedimento: parliamo di una preparazione molto semplice. Dovrete semplicemente lavare le foglie di salvia, privandole del gambo; successivamente andranno messe nel frullatore e tritate finemente. Nel frattempo, in una ciotola inserite il parmigiano grattugiato, l’olio, il sale e l’aglio sminuzzato. A questo punto, unite tutto nel frullatore e avviate il dispositivo fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Il pesto è pronto ed è perfetto per condire pasta e riso – ricordatevi però di non abusarne, consumatelo con parsimonia, una volta ogni tanto.