Fiocchi d’avena mangiali tutti i giorni, rimarrai stupito dagli effetti

La sana abitudine di mangiare spesso i fiocchi d’avena, non solo a colazione. Una grande fonte di benessere per il nostro organismo.

avena
avena
(pixabay.com)

L’avena è una fonte inesauribile di elementi che sono alleati della nostra salute fisica e mentale. Sono infatti molto ricchi di fibre, proteine ​​vegetali, minerali come fosforo, potassio, magnesio e vitamina E antiossidante.

I fiocchi di avena da essa derivati appunto hanno delle vantaggiose proprietà come agevolare la perdita peso, abbassare i livelli di colesterolo e grazie alla presenza delle fibre aiutano un corretto funzionamento dell’intestino.

 

Siamo soliti mangiare fiocchi d’avena a colazione oppure a merenda per uno snack magari con yogurt eppure non ci rendiamo conto dei suoi tanti benefici per la salute del nostro organismo.

Mangiare avena aiuta anche molto il cervello, dato che è ricca di vitamine, come la vitamina E fondamentale per la salute del cervello. Oltre alla importante vitamine E , ‘avena è ricca anche di magnesio, zinco e fosforo, tre minerali essenziali per la salute del cervello che riducono i sintomi della depressione. L’avena è veramente una grandissima fonte di energia per il nostro cervello.

Migliorano la resistenza all’insulina e quindi sono importanti per regolare i livelli di zucchero nel sangue. Una porzione di fiocchi d’avena rallenta la comparsa del glucosio nel sangue, e quindi parallelamente la secrezione dell’insulina fornendo anche un giusto apporto energetico all’organismo.

I fiocchi d’avena sono dei grandi alleati dell’intestino. Quando ingeriamo il cibo è importante ricordare che dobbiamo sempre scegliere il cibo che aiuterà a far proliferare i batteri buoni nelle nostre viscere ma anche i batteri nocivi.

Infatti la farina d’avena oltre a essere molto ricca di fibre ha anche dell’amido resistente, un grande alleato per la salute del nostro intestino. I fiocchi d’avena hanno un ruolo importante nella sindrome dell’intestino irritabile.

Quando ci sono soggetti con uno stomaco facilmente irritabile, assumere l’avena può aiutare con movimenti intestinali più regolari e meno fastidiosi.

I fiocchi d’avena abbassano i livelli di colesterolo LDL. Le fibre hanno un altissimo potere in questo senso e quindi la farina d’avena è sicuramente un ottimo alleato per la riduzione del colesterolo “cattivo”, quindi fondamentale introdurre l’avena all’interno della propria alimentazione.