“Mamma, ti scrivo quando arrivo” ed il messaggio non compare mai. Samantha muore a 17 anni

0
314
Fonti ed evidenze: fanpage.it, corriere del veneto,

Samantha Renon era in sella alla sua moto quando si è scontrata con l’auto guidata da un 35enne. In quel punto altri incidenti.

“Mamma, ti scrivo quando arrivo lì”. Sono state le ultime parole che la 17 enne ha scritto alla madre Diana, prima di salire sulla sua moto per andare a trovare il fidanzato.

Samantha Renon

Samantha era residente a Santa Maria di Campagna di Cessalto in provincia di Treviso e frequentava l’istituto Sansovino di Oderzo. Giovedì 14 aprile verso le 14:30 é rimasta coinvolta in un incidente mortale in via Arzeri lungo la strada provinciale 66, (già tristemente nota per gravi incidenti), mentre era alla guida della sua Husqvarna.

Samantha, le dinamiche dell’incidente

La giovane si è schiantata contro un’auto, una Ford Fiesta rossa che veniva dalla direzione opposta di marcia e ha improvvisamente svoltato dalla strada principale sulla laterale via Redenta (un’altra strada provinciale) verso sinistra, diretta verso la zona industriale. Il guidatore, un 35enne di origini albanesi, residente a Salgareda, stava andando a lavoro e non si è reso conto del sopraggiungere del mezzo che procedeva dalla direzione opposta, da Arzeni verso Campo di Pietra.

L’impatto tra i due veicoli è stato violentissimo ed inevitabile , e non ha lasciato a Samantha alcuna via di scampo, che è stata sbalzata per decine di metri. Vane le manovre dei soccorsi intervenuti sul posto per cercare di rianimare la ragazza.

La 17 enne, studentessa dell’istituto «Sansovino» di Oderzo, lascia così i genitori Luca, autotrasportatore originario di Motta di Livenza, e Diana, impiegata di ragioneria per un’azienda.

fiori sul luogo dell incidente ANSA / CIRO FUSCO

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui