Aglio nero: i benefici che non immagini

0
32

Aglio nero: utilizzatissimo in cucina! Scopri le proprietà e benefici di questo alimento buonissimo. Ecco tutto quello che c’è da sapere!

La maggior parte di voi avrà sicuramente dell’aglio in casa. È un alimento utilizzatissimo in cucina per arricchire numerose pietanze e creare delle ricette squisite. La cucina ci insegna che esistono molte varietà di uno stesso alimento, lo stesso vale per l’aglio. Avete mai sentito parlare di quello nero? Se non lo conoscete o ne avete solo leggermente sentito parlare oggi potrete conoscere tutto sui suoi benefici e le sue proprietà. Per prima cosa, vediamo di sfatare un mito!

Aglio nero, proprietà e benefici
L’aglio nero è ottimo per preparare gli spaghetti con il peperoncino! (ilgiornaledelcibo.it)

Anche se si chiama aglio nero non vuol dire che l’alimento è ammuffito o andato a male. La differenza sostanziale con quello bianco risiede nel processo d’invecchiamento. L’aglio nasce bianco, diventa nero tramite la reazione di “Maillard”. Con questa reazione gli zuccheri e gli amminoacidi si trasformano con il calore e portano l’aglio a cambiare colore. Questa varietà è di origine coreana, in Italia non è ancora molto diffuso ed utilizzato, ma scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questo prodotto!

Aglio nero: proprietà e benefici

L’aglio nero si ottiene con un processo di fermentazione naturale per queso motivo risulta molto più dolce e l’odore non è pungente rispetto alla varietà bianca. Non è presente in natura, ma per ottenerlo si devono lasciare i bulbi in uno spazio umido per circa 1 mese e poi 45 giorni per ossidazione. La trasformazione naturale richiede circa 3 mesi, in totale.

Aglio nero, proprietà e benefici
Aglio nero (ilgiornaledelcibo.it)

L’alimento è ricco di sostanze benefiche per l’organismo. Contiene molti antiossidanti, proteine e fosforo. Protegge, principalmente, da numerose infezioni legate alla bocca, dal mal di denti. Aiuta per il corretto funzionamento del cuore e del sistema immunitario. Allo stesso tempo riduce i sintomi da affaticamento, i livelli del colesterolo e il diabete. In conclusione, previene la comparsa di sintomi influenzali e l’invecchiamento cellulare.

Consumo

Non cambia assolutamente nulla rispetto a quello bianco. In cucina, si utilizza allo stesso modo dell’altro. Con l’aglio nero potete preparare dei gustosi piatti più dolci e leggerei. È ottimo in abbinamento a varie spezie. Tra le tante, il curry e lo zenzero sono molto indicate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui