Muffin con fave e pecorino: una bontà incredibile

0
28

Vediamo insieme una ricetta buonissima che possiamo utilizzare sia per il giorno di Pasqua ma anche per qualsiasi altra occasione.

Come sappiamo a brevissimo ci saranno due giorni di festa e perchè non possiamo preparare qualcosa la mattina così a pranzo siamo molto più liberi di goderci la nostra famiglia?

Muffin con fave e pecorino: una bontà incredibile
Muffin con fave e pecorino: una bontà incredibile (pixabay)

Ecco che arriviamo in vostro soccorso noi con una idea di muffin presa dal sito di Chiarapession che ci ha letteralmente lasciato senza parole per la sua bontà e velocità di esecuzione.

Muffin con fave e pecorino: una bontà incredibile

Anche la lista degli ingredienti è assolutamente molto facile da reperire e possiamo sempre personalizzarla in base al nostro gusto personale, o a quello che abbiamo disponibile in quel momento.

Ad esempio se non ci piacciono le fave possiamo farli con i piselli, oppure aggiungere salumi vari o formaggi diversi, possiamo anche sostituire la ricotta con un buonissimi yogurt greco.

Se vogliamo possiamo anche congelarli, se li abbiamo preparati con prodotti freschi e scongelarli quando ci occorrono e sono sempre super soffici e buonissimi, ma cosa ci occorre? Ecco la nostra lista:

  • 250 g di farina
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 2-3 cucchiai di pecorino
  • 100 g di provolone
  • 100 g di salame
  • 100 g di ricotta o yogurt greco
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 140 g di latte
  • 100 g di olio
  • 100 g di fave fresche sgranate
  • pepe q.b.

Iniziamo quindi con la nostra ricetta vera e propria, aprendo le nostre fave e ne occorrono circa 100 grammi, poi in una ciotola mettiamo, farina, lievito, pecorino, provolone, salame e le nostre fave appena sgranate.

Mentre in un’altro contenitore mettiamo, la ricotta, le uova, il latte e l’olio e mescoliamo il tutto, ovviamente sarà un composto molto liquido, adesso uniamo i due contenuti che abbiamo ed aggiungiamo un po’ di sale e di pepe.

Non dobbiamo mescolare moltissimo, questo è il trucco per dei dolcetti super morbidi, ma possiamo farlo con un cucchiaio o con una spatola semplicemente, prendiamo quindi il contenitore per muffin.

Ovviamente mettiamo dentro i nostri pirottini e riempiamoli poco più della metà, che cono circa due cucchiai di impasto, quando inforniamo deve essere bello caldo il nostro forno e lasciamoli andare a 190 gradi per circa 20 minuti.

Muffin con fave e pecorino: una bontà incredibile
Muffin con fave e pecorino: una bontà incredibile (chiarapassion)

Prima di togliere dal forno, facciamo sempre la nostra prova con lo stecchino e se è umido lasciamo per qualche altro minuto, se invece è asciutto possiamo toglierle i nostri muffin dal forno.

Togliamoli dallo stampo e lasciamoli raffreddare su una grata, e dopo poco i vostri muffin sono pronti per essere mangiati e tutti rimarranno senza parole per l’incredibile risultato che avrete avuto.

Se vi dovessero avanzare si possono mettere in un contenitore ben chiuso per 3 giorni, e se li congeliamo deve essere massimo per 3 mesi, ed in forno caldo dopo pochissimo torneranno buonissimi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui